Passerella pedonale al porto di Terracina, via libera all’opera finanziata dalla società di Venerelli

555
Dario Venerelli

Il commissario straordinario del Comune di Terracina ha approvato una delibera, con i poteri del Consiglio comunale, per la realizzazione di una passerella pedonale in legno lamellare a monte dell’attuale ponte carrabile del porto che collega la banchina del porto di Traiano e via del Porto con via Cristoforo Colombo.

“Sarà questa un’opera interamente finanziata – precisa una nota stampa del Comune – dalla società ‘Terracina Mare srl’ il cui legale rappresentante è Dario Venerelli, che ha commissionato il progetto all’architetto Valerio Albanese Rufo. La decisione di realizzare la passerella da parte di privati giunge dopo l’aver constatato che il ponte in esercizio è diventato insufficiente nel garantire il regolare flusso veicolare, soprattutto nei mesi estivi, quando la città viene letteralmente invasa da migliaia di turisti. L’Amministrazione commissariale presieduta dal vice prefetto Erminia Ocello, tesa a promuovere ogni azione finalizzata al miglioramento della viabilità cittadina, oltre agli aspetti legati alla sicurezza della circolazione, dopo aver ricevuto il nulla osta da parte dell’ufficio tecnico, ha conferito parere favorevole alla realizzazione della nuova passerella di attraversamento sul Lungolinea Pio IV. Il progetto si configura come opera privata di pubblica utilità e non costituisce variante al piano attuativo, rimane però in capo alla società proponente il perfezionamento dei pareri e delle autorizzazioni paesaggistiche – ambientali, perché realizzato in zona assoggettata al vincolo idrogeologico”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti