Latina, “Cori e dintorni”: la presentazione del libro di Pietro Vitelli

220

Sabato 2 aprile, alle 17,30, nella sala della Cgil, in via Cerveteri, di fronte al liceo Scientifico “Grassi” a Latina, sarà presentato il libro “Cori e dintorni, intervista di Pietro Vitelli a Franco Luberti”, Herald editore, novembre 2015.

L’evento è stato organizzato dal Centro Studi Angelo Tomassini, nell’ambito della sezione “voci, passioni, storie”, insieme all’Ordine degli Avvocati di Latina e alla Fondazione dell’Avvocatura Pontina “Michele Pierro”.

A presentare il libro sarà Antonio Pennacchi, che ha curato anche la prefazione al testo. L’introduzione all’evento è stata affidata a Stefano Mangullo e Virginio Palazzo, ci saranno poi gli interventi di Franco Luberti e Pietro Vitelli.

Dalla prefazione di Antonio Pennacchi:         

“ […] Ci sono sì, ovviamente, le memorie dell’agone pubblico – le battaglie giuridico politiche – dell’emerito avvocato principe del Foro, già sindaco di Cori e consigliere comunale di Latina, deputato nazionale del PCI, senatore della Repubblica e membro infine autorevole del Consiglio Superiore della Magistratura. E di queste memorie – nell’interesse generale e storiografico dell’intera comunità pontina – va reso grazie a Pietro Vitelli che gliele ha meritoriamente estorte. Frammiste però alle cose pubbliche, queste pagine trasudano l’anima più intima e privata del Luberti.  Trasuda a tratti anche la sua fragilità; poiché tutti siamo – in quanto umani – perennemente precipitanti lungo il dramma dell’esistenza. Ma trasudano –al di là del politico –   l’uomo e il fanciullo soprattutto: i suoi sentimenti, le gioie, i dolori. Colpisce ad esempio, che di quello splendido cursus honorum, la tappa che più generi elegia e dolcezza […] non sia già qualcuna delle afferazioni tribunizie o nazionali, bensì la giovane sindacatura a Cori, avvolto dall’amore ricambiato del suo popolo (ma t’abbiamo voluto bene pure a Latina, Lube’. T’ho voluto bene pure io). “

LE VOSTRE OPINIONI

commenti