Latina, tentano la fuga con la betoniera rubata: due arresti per riciclaggio

273

Blitz dei carabinieri di Borgo Grappa e Sezze in un deposito di Borgo Sabotino: arrestati due uomini ritenuti responsabili di riciclaggio di una betoniera Astra rubata a Roma qualche tempo fa.

L’operazione si inserisce nei servizi di controllo del territorio disposti dal comando provinciale dei carabinieri di Latina e si aggiunge ai risultati degli ultimi giorni, il rinvenimento di ieri di un ingente quantitativo di merce rubata nel territorio di Aprilia e il recupero di macchinari industriali avvenuto sulla strada regionale 148 Pontina, il 25 marzo scorso.

All’alba di oggi, i militari di Borgo Grappa e di Sezze, supportati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Latina, durante la perlustrazione nell’area periferica di via Casilina Sud, insospettiti della presenza inusuale di alcuni mezzi parcheggiati nei pressi di un deposito, hanno deciso di intervenire, accertando così che due mezzi stavano lasciando il sito. Al volante Z.V., 56enne e F.M. 51enne, che dopo i controlli sono stati arrestati poiché la betoniera era stata alterata nella punzonatura della matricola, le cui matrici risultavano differenti dal numero di targa, anche questa contraffatta. Il mezzo era stato rubato ad un imprenditore romano e i due uomini fermati non sono stati in grado di fornire giustificazioni, circa il possesso della motrice  riciclata, di ingente valore commerciale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti