Aprilia, prostituta minacciata e rapinata sulla Pontina

106

Contratta una prestazione sessuale, la fa salire in auto, poi le sottrae la borsa e la costringe a scendere con minacce e strattoni. L’episodio è avvenuto ieri nel tardo pomeriggio nei pressi di Campoverde. La vittima della rapina è una giovane prostituta bosniaca di etnia rom, che dopo i fatti ha chiesto aiuto ai carabinieri del reparto territoriale di Aprilia. I militari ora indagano nel tentativo di identificare l’autore. La donna è stata avvicinata sulla Pontina all’altezza di Campoverde. L’uomo l’ha fatta salire a bordo dell’auto, poi al momento di riaccompagnarla a fermato l’auto, afferrato la borsa della lucciola, contenente 90 euro, l’ha strattonata e dopo averla minacciata e strattonata l’ha costretta a scendere sulla Pontina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti