Ferentino troppo forte, la Benacquista Latina si arrende nel derby

127

L’impresa non è riuscita alla Benacquista Assicurazioni nel sentitissimo derby con il Ferentino. Sul campo dei quotati ciociari la gara, valida per la 27esima giornata del campionato di A2, si è chiusa con un perentorio 92-74 per i padroni di casa. I nerazzurri hanno giocato con grande impegno e con lo spirito giusto, ma alla lunga si sono dovuti arrendere alla superiorità tecnica della corazzata Fmc. A questo punto non resta che concentrarsi sul prossimo impegno, fissato per sabato al Palabianchini contro un altro team blasonato, la Virtus Roma.

UNA TARGA PER IL COACH

Prima dell’inizio del match la società Fmc Ferentino ha consegnato una targa a coach Franco Gramenzi per le 161 gare in cui ha guidato la formazione amaranto e nel contempo la curva di tifosi della compagine padrona di casa ha esposto uno striscione di saluto sempre per il tecnico nerazzurro, che per le precedenti cinque stagioni aveva fatto parte dello staff della Fmc.

FMC FERENTINO vs BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 92-74 (21-19, 46-36, 69-54, 92-74)

FMC FERENTINO:  Bulleri 3, Galuppi, Gigli 6, Raspino 21, Benevelli 12, Mazzantini, Imbrò 14, Carnovali 2, Benvenuti 3, Bowers 16, Raymond 15.  Allenatore Ansaloni.

BENACQUISTA LATINA: Guerra n.e., Grande 5, Tavernelli 13, Tagliabue, Novacic 15, Ihedioha 15, Uglietti 19, Mei 4, Pastore, Di Ianni 3. Allenatore Gramenzi.

Percentuali: Ferentino tiri da 2:  81% (29/36); tiri da 3: 24% (6/25) tiri liberi: 76% (16/21); Latina tiri da 2:  49% (19/39) tiri da 3: 31% (8/26) tiri liberi: 80% (12/15).

Spettatori: 1863

Arbitri: Rossi Michele di Anghiari (AR) Longobucco Andrea di Ciampino (RM) Callea Marcello di Porto Torres (SS).

LE VOSTRE OPINIONI

commenti