Aprilia, un parcheggio per Campoleone: l’annuncio del consigliere provinciale Giovannini

115

Un nuovo parcheggio a Campoleone per offrire un servizio ai pendolari. L’investimento della Provincia di Latina, a beneficio dei pendolari e dei cittadini, porterà alla realizzazione di un parcheggio su un terreno di 1150 mq di proprietà della Provincia di Latina, dove verranno realizzati 27 posti per le auto e 6 per i motocicli. Ad annunciarlo è il consigliere provinciale Vincenzo Giovannini, che rimarca la positività di un intervento volto a garantire la messa in sicurezza di Nettunense, Cisterna Campoleone e l’accesso alla stazione ferroviaria. “La Provincia di Latina- afferma Giovannini-  investe sul territorio di Aprilia con l’avvio dei lavori di realizzazione di un parcheggio nella zona di Campoleone al fine di migliorare la qualità urbana di un importante parte del nostro territorio. Dopo anni di mancati interventi, oggi con la nuova amministrazione che vede nel Partito Democratico l’architrave della nuova coalizione di governo, l’ente sovracomunale interviene per realizzare una infrastruttura da tanti anni attesa dagli abitanti del Quartiere di Campoleone. Il parcheggio verrà realizzato al fine della messa in sicurezza delle strade summenzionate e sarà completo della segnaletica orizzontale e verticale, del relativo impianto di illuminazione pubblica e di un sistema per la raccolta e smaltimento delle acque meteoriche. I lavori consistono principalmente nello scavo e il livellamento del terreno, la costituzione della pavimentazione distinta in due tipologie: area transito e manovra: con conglomerato bituminoso, area sosta: con  “pavimento erboso”. Gli accessi sono garantiti tramite due rampe di accesso con pendenze nei limiti del consentito e i percorsi pedonali saranno segnalati con apposita segnaletica orizzontale. Al parcheggio sarà garantita l’illuminazione notturna tramite la posa in opera di 5 lampioni. Verranno realizzate due scarpate una a monte e una a valle del parcheggio e ai piedi delle stesse verranno realizzati dei piccoli muretti di contenimento dove verranno collocati appositi elementi metallici di protezione (parapetti). Sarà altresì realizzata segnaletica orizzontale e verticale per la regolamentazione dei flussi veicolari. L’area del parcheggio pubblico sarà provvista di una rete di caditoie stradali per la raccolta di acque meteoriche. Il costo dei lavori raggiunge i 70.000 euro e si concluderanno entro un mese consentendo di migliorare la viabilità urbana”. In cantiere ci sono anche altri interventi, che ricadranno in una zona periferica da troppo tempo in attesa di risposte.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti