Priverno, Delogu: “Nostra l’introduzione di un albo dei fornitori”

71
Angelo Delogu

Continua il countdown verso le elezioni e l’ultimo sindaco eletto di Priverno, Angelo Delogu, ricorda un altro particolare merito della sua amministrazione durata dal maggio 2013 al marzo 2015: “Uno dei tanti passi importanti e delle tante scelte coraggiose compiute dalla nostra amministrazione è stata quella di uscire dalla logica degli affidamenti amicali e relazionali che aveva caratterizzato le fasi precedenti per entrare in una logica di piena trasparenza e garanzia di reali pari opportunità tra cittadini, professionisti e operatori economici. In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n.72 adottata il 27/03/2014, il Comune di Priverno ha, infatti, istituito l’Albo per affidamento di lavori, di forniture e di servizi. L’Albo è stato formato sulla base delle richieste pervenute entro il termine di 45 dall’istituzione e poi per successivi aggiornamenti aventi cadenza semestrale. Tutti gli interessati, dunque, possono presentare l’istanza in qualsiasi momento e l’iscrizione decorre dalla prima data utile di aggiornamento. In questo modo ogni affidamento di lavori, forniture e servizi segue un sistema di piena trasparenza basata sulla rotazione e sullo scorrimento dell’Albo. Un sistema, dunque, in cui contano non le amicizie, le parentele i rapporti politici, ossia “chi conosci”, ma solo “cosa conosci”, ossia cosa sai fare. Una piccola rivoluzione questa che è il caso di ricordare, perché crediamo che chi sarà scelto per governare la città dovrà assolutamente proseguire nel rafforzamento di questa direzione. E perché anche questa scelta rischia, come molte altre, di essere rimossa – in quest’opera continua di damnatio memoriae e di cancellazione del passato – dalla nostra memoria collettiva”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti