Aprilia, rifiuti speciali nei fossi: la Polizia Locale chiude le strade al traffico

111

Rifiuti speciali e pericolosi abbandonati nei fossi posti alla periferia della città. La Polizia Locale emette l’ordinanza di interdizione al traffico alle vie di accesso. Il dirigente della municipale, ha firmato l’ordinanza 147, pubblicata questa mattina sull’albo pretorio, un atto che chiude al traffico le strade che conducono in prossimità dei fossi Caronte e della Bottaccia, il primo situato nel cuore del quartiere Campoverde e Lampione, l’altro in zona La Gogna. Le ragioni sarebbero legate alla crescita smodata del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sulle strade periferiche, non solo rifiuti urbani ma anche ingenti quantitativi di rifiuti speciali e pericolosi, un’inquinamento ambientale di vasta portata, tale da mettere a rischio l’incolumità dei residenti, ma anche creare problemi agli automobilisti in transito. Un problema che sarebbe emerso in seguito ad un sopralluogo effettuato il 24 marzo scorso dall’ufficio ecologia del comune di Aprilia, che ha trasmesso la nota alla Polizia Locale chiedendo la momentanea interdizione delle strade d’accesso. Detto fatto. L’ordinanza obbliga gli automobilisti a percorrere strade alternative per evitare rischi. Una soluzione estrema, frutto anche della difficoltà da parte della municipale, con un organico ridotto rispetto alle esigenze della città, di mantenere un controllo del territorio capillare e costante, ma soprattutto dell’incivile comportamento di alcuni, che continuano a gettare in strada i propri rifiuti, incuranti delle leggi vigenti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti