Intervista col creativo! L’estate in un gioiello..

582

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con “Intervista col creativo!” dove si parla di creatività a 360° e dove tutti possono raccontarsi .

Presentarvi la creativa di oggi è per me una doppia emozione: con Giovanna ci conosciamo dai tempi della scuola . La vita ci ha portate su strade diverse e a vivere lontane. Quando ci siamo ritrovate su facebook è come se il tempo si fosse fermato e riavvolto su stesso.

collana verdePoi ho scoperto che anche Giovanna ha una passione per le cose fatte a mano e che è  una vera artista e realizza gioielli stupendi , che hanno i colori del mare e del cielo sereno ! E portano con loro i profumi delle belle estati liguri!  Non potevo evitare di farvela conoscere.collana gialla arancio

 

D.  Chi è Giovanna nella vita di tutti i giorni?

Prevalentemente una mamma, mi occupo infatti a tempo pieno dei miei due ragazzi, di 11 e 14 anni, che mi assorbono totalmente. Nella mia “vita precedente” sono stata un architetto, ho lavorato per anni tra progettazioni e cantieri e, per non smorzare completamente la mia grande passione, ho aperto un sito di consulenza di arredamento.

D. Quando hai cominciato a sentire in te la voglia di creare?

La voglia di creare mi ha sempre accompagnato, sono sempre stata affascinata dalla manualità e, nel corso degli anni, mi sono sbizzarrita a provare ogni sorta di “produzione”: dai lavori a maglia e all’uncinetto, alla pittura, al decoupage. E’ stato per la comunione di mio figlio che ho deciso di realizzare, al posto delle solite bomboniere, qualcosa di personale e mi sono messa all’opera. Ho così scoperto la pasta polimerica ed ho creato una sorta di “prato” con coccinelle, fiori e steli d’erba; ho poi continuato realizzando piccole ghirlande per l’albero di Natale e oggettini da appendere e regalare. Da quelli alle perle per le collane il passo è stato breve, ho studiato tutorial per giorni e giorni (e notti…..) ed ho frequentato alcuni corsi per perfezionare la tecnica. Ultimamente mi sono dedicata alla colatura della resina, mi affascina la sua trasparenza e trovo che sia molto azzeccata per confezionare bijoux.

collana rossaD. Quanto è importante per te trovare il tempo per le tue creazioni ?

Direi fondamentale, anche se purtroppo il tempo a mia disposizione è sempre troppo poco…. Se infatti passa qualche giorno senza che possa dedicarmi alla mia passione, inizio ad innervosirmi…non per niente il mio angolino dove mi rifugio a creare è per me una sorta di “oasi del relax”.

D. Realizzi splendidi gioielli : a cosa ti ispiri quando scegli colori , forme , materiali?

A me piace molto la luminosità, per questo cerco di inserire molti cristalli. Mi piace pensare che illuminino il viso e rendano allegre le donne che li indossano. Spesso penso ad abiti su cui immagino i miei gioielli, cerco di abbinare i colori e di creare fantasie che li esaltino.

D. Io sono convinta che vivere in un bel posto sia di aiuto alla creatività . Tu vivi in una bellissima località di mare quanto c’è degli splendidi paesaggi che ti circondano nei tuoi lavori?collana verde azzurro

Sicuramente tutte le tonalità del mare, dai blu più intensi all’azzurro, al verde acqua o cupo… E poi io amo il caldo, quando penso alle mie creazioni le vedo vivere nelle sere d’estate in feste sulla spiaggia! Per cui uso spesso colori solari, allegri e le mie composizioni sono ricche di pendenti di ogni forma e misura.

D. Nella tua città quanto rilievo si da al fatto a mano ? Potresti dire che il tuo lavoro venga apprezzato nel modo giusto?

Questa è purtroppo una nota dolente. Ci sono mercatini dell’artigianato qui in zona ma non vengono considerati molto… Mi spiace dirlo ma spesso quello che creiamo con tanta passione e dedizione (senza contare ore di lavoro e costo delle materie prime) viene sottovalutato, si cerca di spendere sempre meno, con la conseguenza del gioco al ribasso che sminuisce l’handmade paragonandolo alle varie “cineserie” che si trovano a prezzi stracciati.collana azzurra e nera

D. In un’epoca in cui tutto si può ottenere con estrema facilità è importante secondo te che i giovani tornino ad apprezzare il lavoro artigianale?

Sicuramente! Nel lavoro artigianale c’è, oltre all’amore per quello che si realizza (a me dispiace sempre separarmi da una delle mie creazioni), il gusto per la pazienza, il rispetto delle cose semplici e la ricerca dei particolari.

D. Sempre secondo te , c’è un futuro lavorativo per i giovani artigiani? 

Non saprei, spero proprio di si. Bisogna fermarsi a riscoprire la calma e la passione per il proprio lavoro. I giovani dovrebbero imparare a reinventarsi in lavori manuali, creatività ne hanno, basta trovare la fiducia di buttarsi in attività inizialmente poco redditizie ma che secondo me possono dare tanta soddisfazione.

D. Quando indossi una delle tue creazioni e ti fanno un complimento quanto ti fa sentire orgogliosa?collana viola

Tantissimo! E’ come se mi dessero la carica per continuare. La cosa ancora più gratificante è vedere qualcuno che indossa una mia collana o un braccialetto, sono conferme che riempiono di gioia!

D. Per Giovanna creare è come ……?

E’ come se tutto si fermasse intorno, rimaniamo solo io e la mia fantasia.

E di fantasia la nostra Giovanna ne ha davvero tantissima. I suoi gioielli sono un tuffo nella freschezza e nel colore !braccialetto rosa

 

 

braccialetto azzurro

 

Ed ora un regalo della nostra amica: un tutorial , per realizzare perle con la pasta polimerica!

PAGINA TUTORIAL

 

Ora vi lascio dandovi appuntamento a presto con la prossima intervista!

Mi è venuta voglia di farmi una collana ! E a voi?

Vi abbraccio forte forte .

Clelia

p.s. leggeteci anche su kleliacrea.blogspot.it

 

 

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti