Sabaudia, 26enne finisce in carcere per truffa e incendio

130

Era ai domiciliari a Sabaudia per truffa e incendio, ora si trova in carcere per ordine del Tribunale di Napoli che lo ha interdetto dai pubblici uffici per 5 anni. Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri ad un 26enne della provincia di Caserta.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti