Intervista col creativo! Creatività senza confini.

346

Pronti per fare conoscenza con la creativa di oggi ? Silvia Capobianco , autrice del blog Inartesy, vi conquisterà con la sua versatilità; con la sua creatività poliedrica; con la sua arte!3

Blogger di successo,potrete seguirla anche su facebook  : perché ne sono sicura, quando l’avrete conosciuta , non potrete farne a meno.

1 D. Grafica, riciclo, ricette, pittura: c’è davvero un mondo sul tuo blog. Se dovessi descriverti , dal punto di vista creativo , come ti definiresti?

Mi definirei una creativa versatile, con tanta voglia di provare nuove tecniche per dar sfogo alla mia fantasia, dalla pittura al découpage, dall’uncinetto al riciclo, dalla grafica alla cucina.

D. ci racconti una tua giornata tipo?

Come tutte le mamme sveglia presto, spesa, lavori domestici, cucina ed un po’ di tempo per dedicarmi al Blog prima di pranzo. Finalmente nel pomeriggio arriva il momento di nutrirmi della mia passione , di sperimentare e soddisfare la mia creatività, per poi pensare di nuovo alla cena e alla famiglia. In serata mi dedico spesso ancora al Blog o alla ricerca di nuove idee.

Brownies
brownies
biscotti
biscotti

D. Ho visto tante ricette molto interessanti sul tuo blog: che rapporti hai con il cibo e la cucina?

Amo mangiare, provare nuovi piatti ed assaporarli, preparare dolci e testarne di nuovi da condividere con i miei followers.

D. Ci sono materiali dei quali amo la sensazione trasmessa al tatto ed altri che mi conquistano dal lato olfattivo . Quali sono , se ce ne sono , quelli che tu prediligi?

Non ci avevo mai pensato, ma mi rendo conto che quando utilizzo materiali naturali, legnetti, spezie, frutti secchi, come nella stagione autunnale, la sensazione olfattiva che provoca mi riporta alla memoria anche bellissimi ricordi ed un senso di pace interiore. Adoro questi profumi, ma anche quello della carta e dei pastelli.

2D.Ti definiresti una persona costante?
Costante nelle mia passione, tuttavia ho sempre voglia di cambiare, di modificare, pur restando ferma nei miei obiettivi.

D. Per i blogger, soprattutto per quelli creativi , le varie festività ,ricorrenze e simili , scandiscono il tempo e l’alternarsi delle creazioni. Nel tentativo di tenere sempre aggiornato il blog non c’è il rischio di perdere il piacere della spontaneità e della libertà?
Può succedere, ma molte volte se una festività non mi ispira, non le dedico spazio più di tanto, preferisco che sia l’ispirazione a cadenzare la pubblicazione dei post nel mio blog.

D. Quando ti vengono le idee migliori?

Le idee migliori arrivano quando sono tranquilla ed in pace con me stessa, quando non ho preoccupazioni, questo può accadere in qualsiasi momento del giorno o della settimana, o persino di notte.

D. Cosa c’è sul tuo comodino?7

Sveglia, cellulare ed un libro, ma nel cassetto del comodino c’è di tutto, compresi notes e penna per segnarmi le idee che mi colgono all’ improvviso.

D. E’ una giornata piovosa, un po’ fredda , di quelle che si preferisce passare in casa: Silvia cosa fa?

Prepara dolci o si dedica al Blog e alle sue creazioni.

6 barattolo con rosa in finto feltro
barattolo con rosa in finto feltro

D. Parlaci del “finto feltro ” che , a quanto ho capito , produci tu stessa

Il covil, è un materiale molto simile al feltro, che ho scoperto tramite un canale su You Tube. A dire il vero è stata mia figlia a scoprirlo, è stato il punto di partenza che mi ha portato a dedicare più tempo alle mie passioni . Con il finto feltro ho iniziato a realizzare rose e cuori per decorare dapprima barattolini e bottiglie, poi ghirlande, per poi arrivare a sperimentare altre tecniche ed altri modi di creare. Di recente ho iniziato ad appassionarmi al riciclo e all’utilizzo di materiali di recupero che in genere abbiamo tutti in casa.

Cosa vi avevo detto? Una creativa piena di estro e di fantasia la nostra Silvia.5

 

4

 

 

 

 

 

E ora guardate che bel regalo ci ha fatto:

 

TUTORIALCandela legnetti 1

Tutorial Portacandela con legnetti dei ghiaccioli

Con la colla a caldo stabilizzare la candela all’interno del barattolino ed iniziare ad incollare tutti i bastoncini attorno al barattolo.

Fatto questo fare alcuni giri di filo di juta attorno ai legnetti fissati, fino a rivestire un terzo dell’altezza del legnetto, terminando con un fiocco.

Ritagliare ora un piccolo cuore di tela ed incollarlo al centro del fiocchetto; inserire delle perline di legno alle estremità dei fili pendenti. Incollare per finire un bottoncino sulla tela.

TUTORIALCandela legnetti 2

Ed eccoci giunti , anche oggi, alla fine della nostra intervista . Salutiamo Silvia con un abbraccio e un grazie per averci fatto partecipi del suo straordinario mondo creativo.

Io vi do appuntamento alla prossima intervista.

Se volete farvi conoscere, se il vostro motto è “creare e condividere!” allora non dimenticatevi di contattarmi . Scrivetemi una mail a io.clelia@gmail.com e subito sarà pronta una bella intervista anche per voi!

Le interviste vengono pubblicate anche su kleliacrea.blogspot.it

Un grande abbraccio a tutti

a presto

Clelia

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti