“Modern Love”: la mostra del regista pontino Luigi Cecinelli nella galleria d’arte Ulisse di Roma

308

Inizia giovedì 14 aprile e termina il 5 maggio la mostra fotografica “Modern Love”, del regista pontino Luigi Cecinelli, allestita presso la galleria d’arte Ulisse Gallery, a Roma in via di Capo le Case, 32.

La mostra

L’esposizione curata da Andrea Romoli Barberini e patrocinata dalla Fondazione Ulisse Baker Pictures, comprende 17 scatti del regista e autore cinematografico incentrati sull’incomunicabilità dell’era contemporanea.

Il sostegno all’associazione “Insieme contro il cancro”

Durante la serata di inaugurazione una delle opere sarà devoluta in beneficenza alla Fondazione “Insieme contro il Cancro”, presieduta dal Prof. Francesco Cognetti. “Modern Love” è una riflessione critica sul cambiamento, che guarda con ironia alle evoluzioni delle relazioni umane. “Una sequenza mirata di scatti che rappresenta, con incontrovertibile nitidezza, la molteplicità degli istinti e degli archetipi della società liquida che muovono il Desiderio – fil rouge dell’intero percorso espositivo. Desiderio espresso in tutte le sue forme, dall’amore carnale al puro estetismo, che diventa piacere, talvolta schiavitù e altre volte piacere e schiavitù insieme”. Il catalogo della mostra è pubblicato da Ned Edizioni di Pier Paolo Mocci. L’autore – Luigi Cecinelli, regista cinematografico e sceneggiatore, a proposito della mostra Modern Love dichiara: “Il lavoro di regista e di autore mi ha sempre portato ad osservare con rapimento ed interesse tutte le evoluzioni delle dinamiche sociali. La fotografia mi permette di cristallizzare concetti in istanti, con la volontà di suscitare una reazione. Che sia divertita o meno, poco importa. Conta solo che le immagini siano in grado di arrivare, di trasmettere un messaggio a chi le osserva.”

L’esperienza visiva e uditiva insieme

La mostra è pensata per accogliere gli ospiti in un ambiente che unisce l’esperienza visiva, legata alle opere, e l’esperienza uditiva attraverso le scelte musicali curate dal musicista Philip Abussi, compositore pubblicitario e cinematografico. Attivo in ambito artistico, Abussi ha seguito progetti di sonorizzazione musicale per lo scultore David Paolinetti, i fotografi Renato Cerisola e Andrea Pacanowski, e ha collaborato con l’artista Paola Romano.www.philipabussi.net

LE VOSTRE OPINIONI

commenti