Da Fondi alle orchestre di tutto il mondo: il successo inarrestabile di Gabriele Pezone

107

Il giovane direttore d’orchestra Gabriele Pezone ha riscosso un successo indiscusso nei concerti della tourné intercontinentale che ha toccato l’Australia, la Nuova Zelanda, Hong Kong e Portogallo, location in cui il musicista di Fondi si è esibito nelle ultime tre settimane, portando in alto il nome del sud pontino nel mondo. La performance, che ha ottenuto un grande successo di pubblico e di critica riguardava un recital per organo solo, ed è stata rappresentata nella rinomata St. Michael’s Uniting Church di Melbourne, nell’Istituto Italiano di Cultura di Sydney della Waikato University di Hamilton (dove è stato anche docente di una masterclass di musica da camera) ed ancora nell’Istituto Italiano di Cultura di Hong Kong (dove ha tenuto dei concerti per violino ed orchestra con il talentuoso violinista Matteo Cossu). Infine, negli spazi della Fondazione Conservatorio Regionale di Gaia in Portogallo dove Pezone ha diretto anche la Messa dell’Incoronazione di Wolfgang Amadeus Mozart per soli, coro ed orchestra che ha visto più di cento esecutori sul palco.

Il Maestro sarà prossimamente ancora protagonista di numerosi concerti sia in Italia che all’estero; tra questi spiccano gli inviti a dirigere la Cairo Symphony Orchestra (Egitto), l’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” e Northern Czech Philharmonic Orchestra presso la prestigiosissima Smetana Hall di Praga (Repubblica Ceca), una delle sale da concerto più importanti d’Europa. Un vero motivo di vanto per tutta la provincia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti