Latina, la quinta edizione di Lievito entra nel vivo: si parte on the road con i Funk Off

256

Anche quest’anno saranno i Funk Off ad aprire la quinta edizione di Lievito 2016. Dopo lo strepitoso successo dello scorso anno, infatti, la prima marching band italiana torna nel capoluogo pontino con la street parade in partenza sabato 23 aprile, da Palazzo M, alle ore 18. Da diciassette anni, con oltre 700 concerti alle spalle, i Funk Off calcano i palchi della scena nazionale e internazionale, dall’Umbria Jazz di cui sono band ufficiale ai festival jazz più prestigiosi d’Europa. Con il leader e fondatore del gruppo, Dario Cecchini, in testa alla parata sfileranno per le vie del centro di Latina suonando e ballando senza freni, tra salti e acrobazie.

La street parade dei Funk Off si concluderà a Palazzo M dove alle 19 verranno inaugurate le due mostre che accompagneranno il pubblico di Lievito per tutta la durata della rassegna: “Un unico viaggio”, che raccoglie i lavori dell’architetto e artista Massimo Palumbo, e “0773” di Fabrizio Gargano, con gli sketches intimisti e ironici firmati dal disegnatore di Latina. Entrambe le esposizioni sono curate da Fabio D’Achille per Mad.

Si terrà invece in mattinata, alle 10, presso il Complesso monumentale di Tor Tre Ponti, l’incontro sul tema “Gelasio Caetani e la Prima guerra mondiale”, evento inaugurale della mostra “Mito e realtà della Grande guerra nella memoria del territorio della Provincia di Latina” curata dalla Fondazione Caetani con la collaborazione del Conservatorio Respighi e del Campus Internazionale di Musica. Interverranno all’incontro il presidente della Fondazione Caetani Pier Giacomo Sottoriva, Clemente Ciammaruconi, tra i curatori della mostra, Maurizio Tonali dell’Associazione Storica Guerra Bianca di Roma.

Anche quest’anno a Palazzo M sarà allestito l’angolo degustazione per la pausa ristoro, con l’intento di valorizzare le produzioni del nostro territorio. La degustazione di sabato è offerta da Mozzarelle Cuomo, Enoteca Assunta e Cantine Lupo, oltre che dai soci di Rinascita Civile.

Alle ore 21 al teatro Ponchielli, andrà in scena lo spettacolo ”Orlando atomico”, una rielaborazione contemporanea, della compagnia Grosso Gatto, dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto in occasione del 500esimo anniversario della prima stampa del poema. Registi della rappresentazione e unici interpreti sul palco, Giselda Palombi e Christian Mastrillo. Biglietto €10 posto unico. Per info su prevendita: info@rinascitacivile.it o 347 1897755; 340 6348018; 335 8245295

Per concludere la serata c’è Lievito Notte. Ad inaugurare la nuova sezione dedicata agli eventi in notturna sarà Achille Succi. Il sassofonista e clarinettista modenese, indicato dalla critica come uno degli esponenti più interessanti e brillanti del jazz nostrano, terrà un concerto con la partecipazione del Collettivo Phtorà nei locali del circolo Hemingway di Piazza Moro a partire dalle 22.30.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti