Il Ninfa vuole l’Europa: battuta Verona, ora la finalissima con Piacenza

119

Ninfa supera la Calzedonia al tiebreak e accede alla finale dei “Playoff Challange UnipolSai”. Affronterà domenica alle 18 la Lpr Piacenza che ha eliminato l’Exprivia Molfetta 3-1 (25-21, 20-25, 25-21, 25-15) in palio ci sarà un posto nelle coppe europee del prossimo anno. Una gara in cui il muro pontino ha avuto la meglio su quello scaligero, con uno Yosifov stellare che ha messo a segno 5 muri vincenti (4 Rossi).

LA CRONACA
S’inizia in equilibrio ma con Baranowicz al servizio (due ace) Verona mette a segno nove punti consecutivi e si porta 12-5 e allunga 20-9, Latina recupera fino al 22-16 ma cede 25-18. Placì conferma Hirsch nel secondo set, s’inizia in equilibrio poi Ninfa approfitta di un paio di errori avversari per portarsi sull’8-10, Kovacevic (muro) pareggia i conti ma Sket (ace) e Hirsch allunganono sul 12-15, ancora Kovacevic ricuce sul 20 pari, il finale è tutto di Yosifov con il muro del 20-22 e l’ace che chiude il parziale 22-25. Il terzo set si apre con Lecat e un ace di Starovic (3-1), Lecate (un ace un muro) allunga 12-9, ma entra in azione il muro di Ninfa con una doppietta di Rossi e Hirsch e Yosifov per ribaltare sul 13-16, Latina non abbassa la guardia sul rosso dato sul 15-17 a Sottile e nel finale allunga con Hirsch e un muro di Yosifov chiude 21-25. Giani prova le carte Sander e Zingel nel quarto set, ma è Yosifov (ace) e Maruotti a portare il 5-8, Verona rovescia in fretta 11-9 e dopo il pareggio di Latina 11-11 infila un filotto di sei punti (due muri di Zingel e un ace di Starovic) per il 17-11, dentro Tailli che sigla il 17-14, ma un ace di Sander e un muro di Anzani per l’allungo dei padroni di casa che chiudono 25-18. Tiebreak con Verona avanti con Starovic 5-3, ace di Yosifov e Maruotti per il 5-6, pipe di Kovacevic per il 7-6 e il muro di Rossi per il cambio campo sul 7-8, ace di Hirsch (10-12), doppio muro di Yosifov che chiude 11-15.

Calzedonia Verona-Ninfa Latina 2-3 (25-18, 22-25, 21-25, 25-18, 11-15)
Calzedonia Verona: Gitto 4, Starovic 17, Lecat 10, Anzani 5, Baranowicz 4, Kovacevic 25; Pesaresi (L), Sander 7, Spirito, Bellei, Zingel 5. Ne: Frigo (L), Bucko. All. Giani
Ninfa Latina: Maruotti 15, Rossi 9, Pavlov 4, Sket 10, Yosifov 16, Sottile; Romiti (L), Tailli 1, Hirsch 22. Ne: Krumins, Mattei, Ferenciac. All. Placì
Arbitri: Gnani, Zanussi
Note durata set: 28‘, 28‘,  28‘, 25‘, 17‘. Totale 2h06’
Cartellino rosso a Sottile nel terzo set sul 15-17
Verona: battute vincenti 9, muri 10
Latina: bv 5, m 13
MVP Yosifov

LE VOSTRE OPINIONI

commenti