I viaggi in camper di Calandrini per riscoprire le periferie

408

Nicola Calandrini parte in camper per la sua campagna elettorale. Il candidato sindaco a Latina di Fratelli d’Italia, Noi con Salvini e altre tre liste ha dato il via in questi giorni al suo tour elettorale in camper, un pratico mezzo per raggiungere ogni angolo del territorio comunale e mettere in pratica i suoi principali obbiettivi: stare a contatto con la gente, ascoltandone i pareri, le segnalazioni e le richieste; riscoprire le bellezze e le potenzialità della città e delle periferie, stabilendo un contatto diretto con i quartieri e i borghi.

PRIMA TAPPA A BORGO MONTELLO

“Sono stato a Borgo Montello e ho toccato con mano le aspettative dei residenti e le ricchezze di questo posto. Ho verificato la necessità di intervenire con atti concreti, a partire dalla sicurezza, un’esigenza indicata tra le priorità del mio programma. Il mio pensiero è andato in particolare alle enormi potenzialità legate al turismo religioso: qui è vissuta e ha ricevuto la Prima Comunione Santa Maria Goretti, qui arrivano quotidianamente tanti fedeli per visitare i luoghi cari alla nostra Patrona. Sarebbe importante cogliere tale opportunità, non limitandosi ad un turismo mordi e fuggi ma offrendo strutture e servizi che producano introiti economici e posti di lavoro. E’ solo uno dei tanti spunti che ci arriveranno dalle svariate tappe programmate con il nostro tour, nel rispetto di un modo nuovo di fare politica che non ci stancheremo mai di portare avanti”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti