Icot, borse di studio per i figli dei dipendenti e premi per i 25 anni di servizio

331

Il 28 aprile prossimo cerimonia per la consegna delle borse di studio “Marco Pasquali Lasagni” per i figli dei dipendenti dell’importante gruppo sanitario GIOMI S.p.A. titolare tra gli altri dell’istituto chirurgico ortopedico e traumatologico di Latina (ICOT). La cerimonia di giovedì fissata per le ore 16.30 si svolgerà presso la sala convegni “Franco Faggiana” all’interno della struttura ospedaliera di Borgo Isonzo. Ben 27 le edizioni svolte nel corso degli anni e che hanno permesso ai figli dei dipendenti di ricevere la borsa di studio, frutto dei brillanti risultati raggiunti in campo scolastico. La prima edizione dell’iniziativa ci fu nel 1989 e dopo ben 27 edizioni sono state in tutto 4570 le borse di studio consegnate ad altrettanti studenti.

Alla cerimonia di giovedì, alla quale presenzieranno autorità civili e militari della provincia di Latina, parteciperà Emmanuel Miraglia, presidente del gruppo GIOMI che consegnerà personalmente i riconoscimenti agli studenti premianti.  In particolare l’iniziativa di Latina vedrà coinvolti i figli dei dipendenti di Latina, Fisiosanisport Latina, Residenza Pontina, Pomezia, Gioservice, e IG.Com Latina.

133 le borse di studio che verranno consegnate quest’anno per premiare 16 studenti universitari, 10 maturandi, 56 della scuola secondaria di secondo grado, 16 impegnati  nella licenza di scuola secondaria di primo grado e 35 delle classi prime e seconde della scuola dell’obbligo di primo grado.

L’occasione di giovedì 28 aprile servirà anche a festeggiare i dipendenti che hanno raggiunto i 25 di servizio e i dipendenti collocati in pensione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti