Latina, Commercialisti: al via la II giornata del Corso di “Diritto della crisi d’Impresa” all’università

219

Si svolge, giovedì 28 aprile, a partire dalle 15, presso l’Aula Magna dell’Università “La Sapienza”, in viale XXIV Maggio a Latina, la seconda delle sei giornate previste dal Corso di Diritto della crisi d’Impresa dal titolo “Gli effetti del fallimento e gli atti pregiudizievoli per i creditori”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Latina, ad ingresso libero, gratuito, valido per la formazione professionale continua.

All’apertura dei lavori e ai saluti Dott. Efrem Romagnoli Presidente Odcec di Latina seguiranno gli interventi dei relatori dell’evento.

Gli interventi:

“Gli effetti del fallimento sul patrimonio del fallito e regole del concorso”, con Caterina Liberati, Giudice Delegato presso il Tribunale di Tivoli;

“Gli effetti del fallimento sui rapporti giuridici pendenti” con Luciano Santone, Avvocato del Foro di Roma;

“Gli effetti del fallimento sui contratti non disciplinati” con Fabrizio Proietti, Professore associato di Diritto del Lavoro a La Sapienza Università di Roma;

“L’azione revocatoria e l’azione di responsabilità”, con Claudio De Felice, Avvocato del Foro di Latina.

L’evento, moderato da Paolo Cataldo, commercialista di Latina, è stato organizzato dalla Commissione di studio e procedure concorsuali Odcec di Latina, consigliere delegato Giuseppe Di Trento, composta da: Pierluigi Alfieri, Gianluca Cassoni, Mario D’Angiò, Lucilla Di Maio, Sebastiano Gobbo ed Erasmo Lombardi.

“Il corso sulla crisi d’impresa, giunto alla seconda giornata, prosegue speditamente e gratuitamente – ha commentato il Presidente Romagnoli – tra la soddisfazione degli iscritti, affrontando ulteriori tematiche specifiche e di utilità per lo svolgimento dell’attività di Curatore Fallimentare”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti