Intervista col creativo! Creare per sentirsi vivi!

555

La creativa di oggi la conoscevo già da un po’, ma solo superficialmente, quel tanto che ti consentono i social .

L’occasione di poterla intervistare non potevo lasciarmela sfuggire!

Annarita , di “Uncinettina Style”, vi piacerà , ne sono sicura !

Contrariamente a quanto verrebbe da immaginare, leggendo il nome del suo blog, la creatività di Annarita spazia un po’ ovunque .

Conosciamola meglio.

 

sciarpa pura lana unisex
sciarpa pura lana unisex

D. Annarita, fammi dire che sono emozionata : sei una blogger molto brava , hai un canale you tube ricco, sei un po’ ovunque sui social … è un onore per me poterti intervistare .Come è nata questa tua avventura?
Intanto grazie a te è davvero un grande piacere.

Posso dire che è nata per caso, quando ripresi in mano l’uncinetto, che poi si è accompagnato ad altre tecniche creative.
Il mio blog nasce in realtà proprio sulla tecnica dell’uncinetto che ho imparato da giovanissima su una rivista, anzi ricordo era un corso di un quotidiano e piccoli aiuti di mamma, che haimè non era il suo forte, lei lavorava ogni tanto ai ferri (che non amavo particolarmente) quindi me la sono dovuta imparare quasi da sola con questi fascicoli, perché all’epoca internet non c’era.

Ho amato subitissimo la tecnica, ripetuto all’infinito vari punti e iniziai a creare qualcosa di mio, non era magari perfetto essendo agli inizi, però mi piaceva sperimentare qualcosa fatto da me. Per primo imparai il filet e l’idea di elaborare disegni con questa tecnica mi esaltava.

Margherita-paffuta
Margherita-paffuta

Avevo un quaderno a quadri e da là ne tirai fuori vari disegni.  Poi accantonai l’uncinetto per un periodo per ritrovarlo più avanti nel tempo realizzando accessori, amigurumi, bijoux non solo ad uncinetto ma anche con altri materiali e così  è nato il blog e tutto il resto.

D. Creare con le tue mani che significato ha per te?
Per me creare è vita, è sentirsi vivi! Creare è rinnovarsi sempre, avere una mente aperta, è stimolante, rilassante, è essere consapevoli di aver ancora tanto da imparare e dare nella vita. E’ sperimentare sempre nuove cose, mettere passione e amore in ciò che si fa, qualunque essa sia.

Se un progetto non mi esalta lo accantono quasi subito…perché quel progetto fatto “tanto per” sarà probabilmente un qualcosa di non bello, perché non è stato amato e/o sentito a pieno, quindi passo ad altro.

D. Essere creativi è anche essere artisti ? Le due cose viaggiano insieme o l’una potrebbe esistere senza l’altra ?


Io credo che la creatività è una forma d’arte. Penso che le due cose viaggino assieme, si, non potrebbe esistere l’una senza l’altra.

D. Ci parli un po’ di te ?
Sono una persona allegra e vivace, ottimista nella vita, sognatrice, intuitiva, molto paziente e leale. Sono anche molto sensibile, introversa e timida a volte. Amo più i fatti di tante parole dette o promesse non mantenute. Sono puntuale nella vita e precisa nelle creazioni che faccio, ma disordinata nell’ordinario …dove ritrovo le mie idee.

Molto spesso le creazioni più belle escono proprio dalla mia scrivania in disordine…non amo questo mio lato, ma la mia mente viaggia così, che ci posso fare?

Non amo l’ipocrisia anzi la detesto, non amo frasi di circostanza.

Sono una golosa dalla nascita e lo so che si vede 😀

Bomboniere-acchiappasogni
Bomboniere-acchiappasogni

D. La tua tecnica creativa preferita , se esiste


Direi che vedo le varie tecniche creative un po’ come la cucina, mi piacciono un po’ tutte!

L’uncinetto è in vetta naturalmente e periodicamente mi appassiono a qualcosa di nuovo, cucina compresa, anche se ultimamente sono molto più in laboratorio che ai fornelli 😀

D. Quale è il momento creativo più intenso per te ?
L’alba, io sono mattiniera, mi alzo prestissimo la mattina tra impegni vari di scuola e tutto ciò che fa ogni mamma di prima mattina.

Ma anche il fine settimana è uguale, anzi tendo ad alzarmi anche prima, mi piace tanto stare in laboratorio a organizzarmi le idee, elaborare qualcosa di nuovo, terminare e/o continuare lavori che magari sto facendo e così via.

D. Ti capita mai di guardare una tua creazione,dopo tanto tempo ,e di pensare : ma davvero l’ho fatto io ?


Le mie impressioni sono diverse davvero, riassumerei così cosa penso:
“Caspita l’ho fatto io?”
“Potevo fare di meglio”
“Carina la creazione ma la foto non rende molto”
“Mammamia quante creazioni ho fatto finora”

Marine-cube-box1
Marine-cube-box

Direi che sono molto autocritica in ciò che faccio e la reputo una buona cosa che stimola a migliorare.

D. Alle volte sono lì che ascolto una canzone e mi viene un’idea. Anche per te la musica è fonte di ispirazione?


Si direi proprio di si, la musica è d’ispirazione, anche se io mentre creo non ascolto musica, è strano ma è così.

Non amo distrazioni mentre elaboro nuove cose, preferisco il silenzio, mi aiuta di più nella concentrazione.

Poi finito il progetto lavoro anche con la musica e mi fa piacerissimo, amo la musica!

D. Quanto fa bene alla tua vita la creatività?
Non potrei proprio vivere senza!

Con l’apertura del blog ho preso piena consapevolezza di quanto sono affascinata dalla creatività e di quanto l’ho sempre vissuta nella vita quotidiana.

Da allora cerco di trasmetterla ovunque non solo sui social.

Porta-post-it
Porta-post-it

D. Capitano , fortunatamente molto di rado , momenti in cui mi sento completamente svuotata e priva di idee. Quando e perché questo potrebbe succedere anche a te?   Cosa influenza negativamente la tua creatività?


Caspita si si capita ed è deprimente questa cosa.

Non so se ci sia un motivo ben preciso, credo dipenda da diverse circostanze.

Ad esempio qualche giorno non posso uscire per qualche motivo, questo influisce tantissimo. Uscire dal proprio habitat, anche per poco, aiuta tanto a trovare idee nuove, rigenera la mente.

Oppure ci sono preoccupazioni serie di qualche tipo e la concentrazione va naturalmente altrove.

D. .Io credo che la creatività aiuti a sviluppare l’intelligenza e che stimolarla nei bambini sia davvero molto educativo e importante per la loro crescita . Tu cosa pensi in proposito?
Si daccordissimo, aiuta molto mente e spirito, di grandi e piccoli.

Io ho 2 figli piuttosto creativi anche loro… ho cercato di trasmettergli la creatività e  la manualità da subito.

D. Hai appena vinto due biglietti per ….. ?


Vorrei dire Bora Bora….ma mentirei 😀

 

Cara Annarita , se il viaggio a Bora Bora dovesse restituirti a noi ancora più frizzante e creativa di ora ,perché no….?

Grazie di cuore per essere stata con noi e per averci raccontato di te.

Ma le sorprese ancora non sono finite: Annarita ci ha regalato un tutorial inedito !

Creata appositamente per noi , eccovi la lavanda ad uncinetto :

 

Tutorial-lavanda-ad-uncinetto (1)
Tutorial-lavanda-ad-uncinetto

Mi sembra quasi di poterne sentire il profumo! Adoro la lavanda ! E voi?

Anche per oggi siamo giunti al termine del nostro appuntamento che , al solito , potrete leggere anche su kleliacrea.blogspot.it.

Per chi avesse voglia di seguire l’esempio di Annarita , ricordo che è possibile candidarsi per le interviste in qualsiasi momento , come spiegato su questo post .

Vi abbraccio e vi auguro un sereno week-end

Clelia

LE VOSTRE OPINIONI

commenti