Latina, Lievito 2016 agli sgoccioli: ultima giornata di eventi tra musica e natura

238

Lievito 2016 sta per concludersi e lo fa con un memorial dedicato a Herbie Goins. A circa sei mesi dalla scomparsa del musicista, la rassegna di Rinascita Civile ricorda il grande cantante soul e blues che aveva scelto Sezze come luogo in cui ritirarsi dopo anni di fasti americani. L’onere e l’onore di omaggiare l’artista toccherà al cantante e fondatore del Folkstudio Harold Bradley e alla Jona’s Blues Band con cui Herbie ha fatto i suoi due ultimi concerti. Alle 18.45 sul palco del teatro Ponchielli, dove si terrà l’evento “Remembering Herbie Goins”, ci saranno anche Eric Daniel al sax ed Etta Lomasto (voce). Accompagneranno lo spettacolo alcuni contributi video firmati da Enzo Paulinich.

Dopo il successo dello scorso anno, per la Festa dei Lavoratori, Lievito ripropone escursione e concerto in quota sulla Semprevisa. Dall’organizzazione raccomandano puntualità: l’appuntamento è alle 8.30, tutti di fronte a Palazzo M, opportunamente equipaggiati. Si parte in macchina direzione Bassiano, giunti alla base del sentiero che sale al Semprevisa si parcheggia l’auto e ci si incammina lungo le pendici del rilievo più alto della catena dei Monti Lepini. Tempo di percorrenza previsto, sola andata, un’ora e mezza. Una volta in cima gli escursionisti potranno ascoltare il concerto dell’ottetto di fiati “Rosa dei Venti” e riprendersi dalla scarpinata con la degustazione barbecue offerta presso il Rifugio Liberamonte dall’associazione SempreVerde in collaborazione con Alan Farm e Vini Ganci. In caso di maltempo, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi, gli iscritti riceveranno una comunicazione in tale senso. (Prenotazione obbligatoria a sempreverde.pronatura@gmail.com)

Alle 17.30 si terrà la parata degli Sbandieratori dei Rioni di Cori lungo Corso della Repubblica, che si concluderà con l’esibizione del gruppo nel cortile di Palazzo M.

Per la chiusura di Lievito tornerà in scena anche il Be Jazz Collective con un doppio concerto alla Galleria Stoà. Apre alle 18 il B-Plan Quintet con Marco Malagola (vibrafono), Marco Onorato (sax tenore), Gabriele Manzi (piano), Luca Cantarelli (contrabbasso) e Giorgio Coronati (batteria). Seguirà l’esibizione dei S.J. Quintet con Giovanni Silvia alla voce, Mauro Pacini al piano, Arcangelo Spina al contrabbasso, Massimiliano Filosi ai sassofoni, Giorgio Raponi alla batteria. Biglietto €5 posto unico

Il 1° maggio Lievito ospita inoltre l’evento pilota del progetto “Recupero del decoro urbano”. Dalle 19 alle 23, in Via Neghelli, Via Fratelli Bandiera e Via Cicerone, alcuni artisti di strada eseguiranno opere su pannelli promuovendo l’iniziativa, spiegandone le ragioni per cui nasce.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti