Latina, Malinconico e la trasparenza: “Punto cardine del programma”

162

 

“Per la futura amministrazione la trasparenza sarà più che un impegno. Sarà un punto cardine sul quale costruire l’intero programma, un metodo di lavoro e uno strumento che, sul piano concreto, sarà in grado di avvicinare i cittadini alle scelte della politica”. Giovanni Malinconico, capolista della lista Enrico Forte Sindaco, introduce uno dei temi fondanti della campagna elettorale, alla vigilia del “patto sulla trasparenza” presentato alla città dal candidato sindaco Enrico Forte.

“Trasparenza – spiega Malinconico – vuol dire in primo luogo rendere completamente accessibili per i cittadini bilanci, spese, debiti e situazione finanziaria dell’ente, competenze di amministratori e consulenti, incarichi, costi delle opere pubbliche e appalti. Ma più ancora significa dare concreta accessibilità all’azione dell’amministrazione, alle intenzioni e alle scelte che la politica assume; organizzare la macchina amministrativa in modo da rendere concretamente comprensibile per tutti il percorso che porta alle decisioni amministrative, distinguendo le competenze e le responsabilità burocratiche da quelle politiche, così cambiando passo rispetto alle gestioni opache degli anni passati e costruendo un metodo di partecipazione reale. Tutto ciò significa, in sostanza, ripristinare le regole di una buona amministrazione”.

“Il patto sulla trasparenza voluto da Enrico Forte e dalla nostra lista nasce da questo chiaro intento – aggiunge Giovanni Malinconico – Il decalogo detterà, sul piano operativo, le linee guida da seguire quale primo presupposto per la prossima consiliatura, permettendo ai cittadini una puntuale verifica dell’operato dell’amministrazione”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti