Terracina, “sindaci” invitati alla tavola rotonda del preside Palella

293
Carmelo Palella

Carmelo Palella, preside in pensione, sta organizzando un confronto pubblico tra i candidati sindaci di Terracina. Finora avrebbe risposto soltanto Alessandro Di Tommaso, ma si aspetta che a breve anche gli altri aspiranti alla carica di primo cittadino aderiscano all’iniziativa. Per questa ragione invita espressamente Salvatore Cerbo, Gianlcuca Corradini, (Alessandro Di Tommaso, è nell’elenco ma ha già dato la sua disponibilità), Stefano Nardi, Agostino Pernarella e Nicola Procaccini, osservando un meticoloso ordine alfabetico da buon prof, a sottoscrivere la propria adesione entro e non oltre le 12 del 9 maggio inviandola all’indirizzo cpalella@teletu.it. Nel pomeriggio del 9 maggio, se avrà ricevuto almeno un’altra adesione comunicherà luogo e data dell’evento.

“L’incontro – spiega – si svolgerà secondo le solite regole: tempo fisso per le risposte, domanda unica per tutti, rotazione, previo sorteggio,  nell’ordine delle risposte, ecc.)”. Il preside che già nel 2011 organizzò una simile iniziativa sostiene che il confronto è espressione di democrazia e partecipazione. “E servirà – aggiunge – a dare maggiore consapevolezza agli elettori (e ai giovani che si avvicinano al voto per la prima volta)  sul ruolo della politica nella società e sul ruolo e l’atteggiamento degli elettori verso la politica. In questo modo gli elettori ascolteranno dalla viva voce dei protagonisti,  in contemporanea e con risposte alle medesime domande (poste con inversione/alternanza dei turni di inizio), l’illustrazione della situazione sui temi più controversi, attuali e incombenti del nostro territorio nonché le idee di potenziamento e di sviluppo culturale, sociale ed economico”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti