Latina, bosniaco arrestato due volte in esecuzione di un mandato di cattura europeo

193

La Polizia di Latina riarresta il 29enne bosniaco Amer Camdzic. Già rintracciato ed arrestato lo scorso aprile in esecuzione di un provvedimento di cattura europeo, il giovane straniero era stato rimesso in libertà a seguito dell’infruttuoso decorso dei tempi processuali. Nella giornata di ieri in virtù della rinnovata richiesta di applicazione di misura cautelare restrittiva a carico del 29enne giunta dall’Autorità Giudiziaria competente della Bosnia-Erzegovina, il Camdzic è stato nuovamente rintracciato dagli uomini della Squadra Mobile e posto agli arresti domiciliari. Dell’avvenuto arresto è stata data notizia alla Corte d’Appello di Roma.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti