Sezze, “Matutateatro” in scena a New York con “Pinocchio Fellini”

334

La compagnia di Sezze, “Matutateatro” diretta da Titta Ceccano e Julia Borretti, da ieri è a New York per partecipare all’edizione 2016 di “In Scena! Festival di Teatro Italiano” organizzato da Kairos Italy Theater e Kit Italia, con lo spettacolo “Pinocchio Fellini”, che sarà rappresentato il 4 e il 7 maggio. Si tratta di un appuntamento dedicato al teatro italiano, che ogni anno si svolge a New York e che per gli artisti rappresenta un’occasione speciale per esprimere il proprio talento e condividere la passione per il teatro con una platea fuori dal comune. Lo spettacolo, che trasporta la storia del burattino più famoso del mondo dentro un immaginario felliniano, andrà in scena domani mercoledì 4 maggio, alle 20, presso il Center of the Arts at College of Staten Island e sabato 7 maggio, alle 15, presso il Bernie Wohl Center at Goddard Riverside di Manhattan.

La serata di apertura

Per la serata inaugurale del festival, dedicata a Luigi Pirandello, che si è svolta ieri, presso il Cherry Lane Theatre, Matutateatro ha reinterpretato “La favola del figlio cambiato”, un piccolo contributo che si è unito a quello di diversi artisti internazionali che, in occasione dell’apertura del festival, hanno voluto rendere omaggio al Premio Nobel italiano, a 80 anni dalla sua scomparsa.

Il programma del Festivalph Jo Fenz Pinocchio_Fellini1

Nell’arco dei quindici giorni di “In Scena!” saranno presentati cinque spettacoli (in italiano con sopratitoli o in versione blingue) di altrettante compagnie provenienti da tutta Italia, selezionati fra un centinaio di proposte, per offrire diversi esempi della creatività che contraddistingue l’intero territorio. Matutateatro è stata scelta per portare in scena, all’interno della nuova sezione di teatro ragazzi del festival, lo spettacolo “Pinocchio Fellini”, una produzione nata lo scorso anno in collaborazione con il Teatro della Caduta di Torino, tratta dal Pinocchio di Collodi, interpretata da Elena Alfonsi, Alessandro Balestrieri, Julia Borretti, Danilo Sarego, Andrea Zaccheo. Scenografie di Jessica Fabrizi. Drammaturgia e regia di Titta Ceccano.

La storia originale e le emozioni dello spettatore

“Pinocchio Fellini” rivive la storia di Pinocchio in tutti i suoi momenti costitutivi, quasi integralmente, senza forzature né modernizzazioni. Le tappe del viaggio di formazione di Pinocchio sono scandite sia dalla musica di Nino Rota sia dal movimento di una sobria scenografia che verrà appositamente ricostruita oltreoceano. È uno spettacolo che si avvale di molteplici tecniche (teatro delle ombre, teatro d’attore, musica dal vivo, coreografie), e che stupisce e trasporta gli spettatori da un’emozione all’altra: dal sorriso, al riso, alla paura, alla meraviglia per poi portarli a sorridere nuovamente nel ritmo folle del sogno.

La visibilità offerta dalla prima rete tv di New York

Quest’anno il Festival, che già aveva una grande visibilità, ha toccato nuovi importanti traguardi – spiega il direttore artistico del Festival, Laura Caparrotti – come dimostra anche lo spazio dedicato all’evento dalla NY1, la prima emittente televisiva di New York. “Per noi si tratta di una grande opportunità professionale e di una bellissima avventura. Siamo entusiasti ed emozionati di essere qui e di partecipare a In Scena! NY” – hanno raccontano da New York i direttori artistici di Matutateatro, che in questi giorni hanno ricevuto anche i saluti ufficiali del sindaco di New York, Bill De Blasio, che ha rivolto il suo benvenuto a tutti gli artisti.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti