Latina, Salvamamme riapre il Free Temporary Shop presso la Casa del Combattente

196

Venerdì 13 e sabato 14 maggio l’Associazione Salvamamme riapre a Latina il “Free Temporary Shop”, il negozio temporaneo della solidarietà allestito in Piazza San Marco presso la sede di Nastro Azzurro, la Casa del Combattente che mette a disposizione gratuitamente indumenti per bambini. Un gruppo di volontari, gran parte della Protezione civile, coordinati dalla Presidente provinciale di Salvamamme Dott.ssa Anna Maria Cicconardi, ha suddiviso gli abiti per tipologia e per età, per rendere “l’acquisto gratuito” più agevole alle mamme che visiteranno lo store.

E’ un’iniziativa concreta per aiutare le famiglie in difficoltà socioeconomica – spiega la Presidente Cicconardi – fortemente voluta e realizzata più volte in passato dall’Arch. Patrizia Fanti durante il periodo del suo Assessorato ai Servizi Sociali la quale, fornendo un suo locale per lo smistamento dei capi, anche in questa occasione ha voluto esserci, sempre convinta che donare e ricevere siano gesti frequenti nella vita quotidiana di tante brave persone. Il 13 e 14 maggio quindi, grazie al lavoro prezioso dei volontari della Protezione Civile che hanno razionalizzato suddividendo per età e tipologia i capi che Salvamamme con la sua rete di solidarietà ha messo a nuovo per la redistribuzione, tutte le famiglie che attraversano momenti difficili potranno “acquistare” senza denaro gli indumenti che preferiscono. Perché, come giustamente sostiene la Presidente nazionale della nostra Associazione, Maria Grazia Passera, il rispetto della dignità esige che si possa scegliere, tenendo in considerazione il più possibile i gusti dei bambini e delle mamme.”

Ci sono tante brave persone, italiane e non, inchiodate alla sottoccupazione e alla disoccupazione che pur alla “fame” non chiedono aiuto. L’iniziativa – continua la Cicconardi – darà loro la percezione di trovarsi in un negozio qualsiasi allestito in maniera spartana e potranno “acquistare” senza denaro gli indumenti che preferiscono. Il cambio di stagione può essere molto costoso per famiglie con bambini piccoli in termini di spesa per i vestitini. Ringrazio di cuore il Presidente di Nastro Azzurro Casa del Combattente Stefano Millozza per la sede, le sorelle della Croce Rossa Italiana che a turno gestiranno lo store, e i volontari della Protezione Civile. Speriamo che questo nostro gesto – conclude la referente pontina di Salvamamme – possa aiutare le famiglie che ci verranno a trovare a vivere un po’ meglio, a dar loro un segnale concreto di speranza e una maggiore serenità.”

Lo store per lo scambio di capi d’abbigliamento resterà aperto nelle giornate del 13 maggio dalle ore 14.00 e del 14 maggio p.v. Le mamme e i papà potranno scegliere i capi di abbigliamento per i loro bambini fino al loro esaurimento. Durante le giornate del 13 e 14 e, chiamando il numero 3661039072 per fissare l’incontro, si procederà anche alla raccolta di corredini, capi d’abbigliamento per l’infanzia e giocattoli che potranno essere messi a disposizione in occasione del prossimo appuntamento invernale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti