Sezze, dal 14 al 21 agosto torna il Torneo Internazionale femminile di Tennis

495

I campi da tennis di via Piagge Marine tornano, quest’anno, ad ospitare il Torneo Internazionale di Tennis Femminile. La 31a edizione della manifestazione si terrà dal 14 al 21 agosto, con un monte premi di 10 mila dollari. Le qualificazioni, invece, inizieranno il 13 agosto. A darne notizia il Sindaco Andrea Campoli e l’Assessore allo Sport Enzo Eramo nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta martedì 10 maggio presso la sede del Tennis Club. Presenti, altresì, il Presidente della Commissione Consiliare “Cultura, Politiche Scolastiche e Sport” Ernesto Carlo Di Pastina, il Presidente del Tennis Club Alessandro Pontecorvi e Costantino Giorgi delegato del CONI della provincia di Latina
L’ultima edizione della manifestazione, la 30a, risale al 2005, anno in cui l’impianto sportivo di via Piagge Marine venne dichiarato inagibile e, quindi, chiuso e non utilizzabile.
Al Torneo Internazionale di Tennis Femminile, che ha fatto conoscere Sezze nel mondo, hanno partecipato le più importanti tenniste italiane e alcune tra le più note a livello internazionali, come la O’Neil, vincitrice anche degli internazionali d’Australia. L’assessore Eramo ha ringraziato l’intero Consiglio Comunale che ha sostenuto il progetto di ristrutturazione dei campi da tennis ed ha sottolineato lo sforzo considerevole che l’Amministrazione Comunale ha dovuto affrontare per ridare lustro a questo impianto sportivo, che era in uno stato di degrado assoluto.
« Per la nostra realtà – ha dichiarato Eramo- appartenere ad un circuito internazionale è una grande opportunità. Io lo definisco una sorta di “Erasmus sportivo” di scambio con il mondo. L’obiettivo che come Amministrazione ci prefiggiamo è quello di arrivare a questo appuntamento il più preparati possibile. E’ nostra intenzione rendere noti tutti i costi che saranno sostenuti per l’organizzazione del torneo, garantendo così una gestione trasparente. E’ ovvio che ci sarà una ricaduta positiva per tutto il nostro territorio e per l’intera provincia sia in termini di promozione turistica che di sviluppo economico. Durante le serate in cui si svolgerà il torneo organizzeremo delle serate appetibili coinvolgendo le scuole oltre che gli altri enti limitrofi. Credo che questa sarà occasione di grande gioia per tutta la città di Sezze».
L’Assessore Eramo, inoltre, ha portato i saluti dell’Assessore allo Sport della Regione Lazio Rita Visini che ha assicurato il massimo sostegno alla manifestazione.
Il Presidente della Commissione Consiliare “Cultura, Politiche Scolastiche e Sport” Ernesto Carlo Di Pastina ha ribadito l’importanza di questo evento per la città di Sezze.
« Oggi – così Di Pastina – si realizza un sogno perché tanti anni fa molti non credevamo di poter far ripartire i campi da tennis. Ciò grazie alla sinergia dell’Amministrazione Comunale con in testa il Sindaco e l’Assessore Eramo, il privato che ha investito in questo progetto ed il Tennis Club con il Presidente Pontecorvi ».
Il Presidente del Tennis Club Pontecorvi ha manifestato grande gioia ed emozione per la ripresa del torneo, fermo dal 2005.
« Non è stato semplice – ha dichiarato Pontecorvi – reinserirci in questo circuito ma alla fine siamo riusciti a rimettere in piedi questo torneo di cui gestiremo la parte tecnica».
A conclusione della conferenza stampa il Sindaco ha ricordato che nel 2007 la nuova Amministrazione si trovò di fronte ad un paese completamente frammentato con una serie di ferite che andavano aggravandosi.
« Un momento importante per la città di Sezze – ha dichiarato il Sindaco Andrea Campoli – poiché rappresenta, anche simbolicamente, uno degli elementi che stanno caratterizzando il rilancio della nostra comunità anche attorno ad appuntamenti tradizionali come questi. Il Torneo, infatti, ha rappresentato, fin dalla sua prima edizione, una manifestazione che ha dato lustro a Sezze a livello internazionale ma, al tempo stesso, è stata occasione di crescita per la nostra gente, cimentata nella organizzazione, nel sostegno e nella partecipazione all’opera svolta dal Tennis Club. Siamo persuasi che la 31a edizione, proprio per l’attenzione che sta già catalizzando, sarà un grande successo e, inevitabilmente, rappresenterà il suggello sulla grande opera di riqualificazione e di valorizzazione dell’impianto sportivo del tennis, condotta con impegno ed energia da questa Amministrazione fino a questo storico risultato. Ringrazio tutti i protagonisti di questo intenso lavoro e tutti coloro che concorreranno, ognuno per le proprie competenze e capacità, alla realizzazione di questo appuntamento sportivo che ci renderà ancora più orgogliosi di appartenere a questa comunità».

LE VOSTRE OPINIONI

commenti