Terracina, nuovo rullo di tamburi: Nardi al Palace. Il candidato ne avrà per tutti: sarò devastante

591
Stefano Nardi

E’ rullo di tamburi. Stefano Nardi, candidato sindaco di Terracina, si prepara all’evento di sabato 14 maggio al Palace dove presenterà, a partire dalle 18, la squadra con la quale è sceso in campo per le amministrative del prossimo 5 giugno. Lui che ha sempre fatto il pieno dei voti con il partito, oggi affronta il verdetto del popolo con la lista civica “Albaserena”. Forse perché il buon giorno si vede da come sorge il sole, chissà. Forse perché vuole essere di buon auspicio per coloro i quali credono che con lui Terracina possa tornare ad essere una città normale. Un altro rullo di tamburi non guasta per annunciare di nuovo “Te lo do io Gomorra”, la sua denuncia contro il malgoverno della precedente amministrazione comunale. Per l’occasione di sabato si gode la serie preferita: “Ripasso il mio discorso, e mi carico per sabato 14!!! Non mancate. Hotel Palace ore 18. sarò devastante”, posta su Facebook allegando il link della serie televisiva “Gomorra”. E poi promette che ne avrà per tutti, nessuno escluso. Semplificando il concetto: “Dividiamoci in due gruppi. Voi tutti di là”. E ancora: “No al sanfeliciano di Pontinia che vuole annettere Terracina alla contea di Fondi”. Si trasforma in leone nella vignetta “Nardia”, parafrasando “Le cronache di Nardia”: in fuga Nicola Procaccini, Gianluca Corradini e Pierpaolo Marcuzzi.

locandina 2 locandina

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti