Terracina, Giuseppe De Chirico in concerto all’ITS A. Bianchini

284

Si terrà domani, giovedì 26 maggio il concerto di Giuseppe De Chirico, dal titolo “Dacci di ricominciare”. L’appuntamento è alle 21.00 nell’aula magna dell’ITS Arturo Bianchini di Terracina in Via Pantanelle, con ingresso libero. “Il titolo del concerto – ha detto l’artista-prende spunto dal nuovo CD, attraverso canzoni, piccole storie, aneddoti e brevi poesie vorrei raccontare il mio percorso di “ripartenza” grazie all’intervento straordinario (e inatteso) di Dio”.

Con Giuseppe De Chirico (voce, chitarre), suoneranno anche Emmanuele Dicembrino (piano, tastiere, fisarmonica, chitarra, cori) e Daniela Benevoli (cori). L’organizzazione è della Chiesa di Cristo di Terracina che si trova in Via De Amicis 7.

Giuseppe De Chirico, nato a Salò, ha realizzato il suo primo disco dal titolo “Volo” nel 1986. Ben presto De Chirico diventa uno dei rappresentanti italiani più conosciuti e apprezzati della Contemporary Christian Music. Dopo dieci anni di tour, esibizioni e festival, nel 1996 ha pubblicato il CD “Fiori nelle mani” un’elegante miscela di folk-rock, ballad e cantautorato, frutto di un percorso di maturazione artistica e personale. Durante i concerti in tutto il Mondo, però, si manifesta in modo sempre più evidente la sindrome che da tempo stava compromettendo il suo apparato fonatorio, e che alla fine del 1996 lo costringe a ritirarsi dalle scene musicali. Il 21 ottobre 2009 rappresenta l’inizio miracoloso del suo recupero vocale; il disturbo che lo aveva costretto all’abbandono, infatti, comincia a regredire. Dopo mesi di lento ma progressivo miglioramento, nel gennaio del 2011 decide di riprendere a cantare pubblicamente e “a raccontare della vita e di tutti i benefici prodotti da una relazione profonda con Dio”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti