Pontinia, campagna elettorale al vetriolo: la replica di Medici a Mochi

79
Carlo Medici

“Le critiche che il candidato Mochi ritiene siano state rivolte dai nostri candidati alla passata amministrazione, sono del tutto infondate”. Non si è fatta attendere la replica di Carlo Medici, candidato sindaco di CondividiAmo Pontinia, all’attacco sferrato dal leader di Alleanza per Pontinia.

“Le dichiarazioni di Giuseppe Mochi rilasciate agli organi di stampa nella giornata di ieri, sono probabilmente il segnale di mancanza di progetti per il futuro e carenza di analisi del proprio operato – afferma Medici -. La nostra coalizione si è sempre contraddistinta per aver ben operato, in modo concreto e realista, restando sempre con i piedi per terra, senza mai ricorrere ad artifici improvvisati, anche in un periodo molto difficile dal punto di vista economico e generale. Le nostre prime dichiarazioni sono state proprie rivolte alla composizione della lista la cui formazione è ispirata a principi di pluralità con un giusta miscela di esperienza amministrativa, età dei candidati e capacità di innovazione. L’attuale Sindaco Tombolillo ha pubblicamente dichiarato di non voler incarichi nella prossima consiliatura, a dimostrazione del fatto che i nostri candidati di lunga e proficua esperienza amministrativa metteranno a disposizione le capacità acquisite per le future generazioni di amministratori al fine di  guidarne e consigliarne l’azione in base al principio del buon padre di famiglia che deve caratterizzare l’impegno di chiunque si impegni in politica. La composizione della nostra lista è sicuramente quella che meglio potrà garantire i cittadini da commissariamenti e scivoloni che hanno caratterizzato le altrui esperienze amministrative di Pontinia e molti dei comuni limitrofi”.

“Credo fermamente – sono sempre le parole di Medici – che per poter governare in modo continuo ed affidabile la formula vincente deve contenere una giusta combinazione di esperienza ed innovazione. Questa è la nostra proposta. Le critiche che il candidato Mochi ritiene siano state rivolte dai nostri candidati alla passata amministrazione, sono del tutto infondate. Tutt’altro, l’obiettivo della nostra squadra è quello di migliorare quanto di buono è stato finora fatto. Migliorare è sempre possibile ma occorre l’umiltà per comprendere quali siano i margini di miglioramento. È quello che fa ogni persona nella propria vita. Uno per tutti: l’impegno ad aumentare la percentuale di raccolta differenziata pur migliorata  nella trascorsa amministrazione. Aumenteremo la percentuale con costante attenzione alla spesa pro capite, la più bassa della provincia dove si rilevano tariffe dal doppio al quadruplo rispetto a quelle applicate dal comune di Pontinia”.

“Solo chi è in grado di analizzare con occhio critico – conclude il candidato di CondividiAmo Pontinia – il proprio operato può migliorare quanto di buono ha già fatto. Questo sarà un nostro costante impegno ed invitiamo i candidati di tutte le liste ad analizzare a fondo il proprio passato amministrativo ed a trarne le conclusioni”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti