Terracina, palette e secchi per pulire il Parco delle città gemellate. L’appuntamento col comitato di quartiere

364
 Il neonato Comitato di quartiere  “Parco delle Città gemellate” di Terracina debutta con la sua prima iniziativa: l’appuntamento è per sabato 28 maggio alle ore 9. “Tutti muniti di palette, secchi e tanta buona volontà” sarà avviata la pulizia del parco, “vero polmone al centro della città”, spiegano gli organizzatori.
L’iniziativa è stata lanciata nel corso della prima riunione del Comitato che si è tenuta lo scorso 21 maggio, alla quale hanno partecipato numerosi residenti del quartiere e non solo che hanno esternato tutto il loro entusiasmo nel prendersi cura di questa area verde da anni abbandonata e trascurata dalle istituzioni. Nel corso della riunione è stato votato il direttivo: in qualità di presidente è  stata eletta Barbara Longarini, vice presidente Anna Palumbo e tesoriere Barbara Percoco.
“Si parte, quindi, dalla pulizia del giardino e delle giostre – recita una nota stampa -: sono troppi anni che il parco delle Città gemellate è trascurato e lasciato in balia di vandali ed incivili che hanno distrutto panchine, lampioni, tombini, fontanelle e le giostre dei bambini, è, inoltre necessario controllare affinché i padroni dei cani siano sempre muniti di bustine per la raccolta delle feci, sarebbe infatti opportuno creare una zona proprio per gli amici a quattro zampe. Il Comitato ha in riserbo molte iniziative tra cui una cena tutti insieme nel parco, un momento conviviale per conoscersi meglio e  programmare altre iniziative volte alla qualificazione del parco, che si svolgerà sabato 11 giugno”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti