Sabaudia, emozioni d’altri tempi alla “Santa Barbara”

3796

La caserma “Santa Barbara” di Sabaudia, sede del Comando Artiglieria Controaerei, nei week end scorsi ha aperto i propri cancelli agli ex frequentatori dei corsi per Allievi Ufficiali di Complemento (Auc). Gli Auc, negli anni in cui era prevista la “leva obbligatoria”, svolgevano un corso presso le scuole di specialità, tra cui appunto la Scuola d’Artiglieria Controaerei di Sabaudia, per poi ricoprire i gradi da Ufficiale di Complemento per il periodo equivalente alla prescrizione militare.

Nelle settimane scorse, lo storico edificio di Sabaudia ha ricevuto la vista degli Ufficiali, in congedo e non, che frequentarono il 143° Corso proprio nella “città delle dune”, mentre nel fine settimana del 21 e 22 maggio, a rivivere le emozioni degli anni passati, sono stati gli ex allievi del 161° e 75° Corso; particolarmente significativo l’incontro di quest’ultimi che si sono ritrovati sul “Piazzale del Solstizio” visibilmente commossi in occasione del 50° Anniversario del corso.

I raduni dei ex allievi che ciclicamente si incontrano nella caserma in cui hanno condiviso esperienze, emozioni e sacrifici degli “anni che furono”, testimoniano l’autenticità dei valori con cui i “ragazzi di una volta” hanno vissuto l’esperienza “in armi”, per alcuni solo un ricordo, per altri una scelta che ne ha segnato la vita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti