Terracina, al liceo il dramma dell’Operazione Balena. Alunni in scena con “Via degli Angeli”. Un Teatro per l’Europa

870

Lo scorso venerdì 27 maggio, nell’aula magna del Liceo Leonardo da Vinci di Terracina, gli studenti del laboratorio teatrale hanno messo in scena “Via degli Angeli”, uno spettacolo liberamente ispirato al documentario “Storia d’aprile – donne al Quadraro” di Stefano Miceli e Klaus Mayenza.

Sul palco sono state fatte rivivere le fasi più drammatiche dell’“Operazione Balena”, il rastrellamento operato dalle truppe naziste il 17 aprile 1944, che portò alla deportazione nei campi di concentramento tedeschi e polacchi di circa mille abitanti del quartiere Quadraro di Roma.

Il Progetto “Un teatro per l’Europa”, attivo nel Liceo ormai da diversi anni grazie alla passione e all’abnegazione della referente, la professoressa Maria Grazia Coccoluto, si avvale della collaborazione di altre due docenti, Silvia Vinciguerra e Francesca Grillo, oltre che della professionalità di esperti esterni, nelle persone di Alessia Barbieri Pomposelli e Silvia Manciati, rispettivamente regista e assistente alla regia.

Nutrito il gruppo di studenti che quest’anno ha partecipato all’allestimento dello spettacolo: Marco Artusi, Yergalem Carimini, Mariagiulia Cervini, Federica Cicerani, Eleonora Coratti, Matteo De Filippis, Giovanni Del Bono, Serena Formisano, Arianna Giuliani, Lorenzo Grossi, Ilaria Iacovacci, Antonio La Rocca, Mirko Mancini, Dalia Manzi, Costanza Milano, Amir Omran, Gaia Palmacci, Caterina Pernarella, Alessandra Persi, Andrea Pilotto, Eleonora Stefanelli, Aurora Tadini, Mattia Tuccelli, Filippo Trani, Mattia Venerelli, Federica Zandonà.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti