Aprilia, troppe lucciole sulla strada; arriva l’ordinanza

247

Troppe lucciole affollano le strade periferiche e le grandi arterie che collegano Aprilia a Roma, Latina e litorale romano. Il Comune di Aprilia emette una nuova ordinanza per contrastare il meretricio su strada. La misura, valida da oggi e fino al 21 settembre, prevede sanzioni amministrative fino a 400 euro per i trasgressori, che dovranno pagare la multa oltre a rispondere del reato penale di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Nel 2015 sono stati emessi circa 130 verbali con un incasso di 52 mila euro. A motivare la misura adottata dal comune di Aprilia però, c’è principalmente la volontà di garantire il decoro urbano e soprattutto la sicurezza degli automobilisti. La presenza delle prostitute su strada infatti rappresentano una fonte di distrazione per chi è alla guida e le soste ai margini della strada da parte dei clienti per contrattare prestazioni, potrebbero creare rischi per la circolazione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti