Sabaudia, convegno sulla sclerosi multipla. Sotto la lente: farmaci, terapie e riabilitazione

767
Palazzo Mazzoni a Sabaudia

Si svolge sabato 4 giugno, a partire dalle 9,30, presso la sala Angiolo Mazzoni della biblioteca comunale di Sabaudia, il convegno sulla sclerosi multipla, organizzato dalla sezione provinciale dell’Aism, per fare il punto sulla situazione presente sul territorio insieme ai medici e agli specialisti del settore, in occasione della settimana nazionale dedicata alla malattia.

La giornata

L’evento si apre con i saluti della presidente Maria Rosaria Serge e del vice presidente Carlo Alcamo, ai quali seguiranno gli interventi dei relatori sui temi di approfondimento previsti dal programma del convegno. La Dott.ssa Maria Rosaria Serge tratterà il tema “Il barometro della sclerosi multipla”. Si alterneranno al tavolo dei relatori: il Dott. Fioravante Capone (Campus Biomedico Roma) che illustrerà

“Aggiornamento sulle terapie farmacologiche” quindi sarà la volta del Dott. Giovanni Zelano (Direttore Sanitario Centro di Riabilitazione Armonia Latina) che ci illustrerà “La riabilitazione nella S.M.”, concluderà il Dott. Enrico Millefiorini (Responsabile Centro Clinico S.M. Policlinico Umberto 1° Roma) parlando di “Sclerosi Multipla: le forme progressive”. L’incontro sarà moderato dal dott. Peppino Nicolucci, responsabile del reparto neurologia dell’ospedale S. Maria Goretti di Latina.

“La settimana nazionale è il principale evento informativo sulla Sclerosi Multipla in Italia – spiegano i promotori dell’evento – la cui finalità, rivolta alle persone con S.M. e a tutti coloro che a qualunque titolo ne sono coinvolti è la conoscenza di una serie di informazioni: impegno della ricerca scientifica, conoscenza della realtà della S.M., stato dei servizi sanitari e sociali sul territorio, identificazione dei bisogni e delle aspettative delle persone con S.M. al fine di garantire loro, nei limiti del possibile, una migliore qualità di vita. Con l’occasione quindi ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione del convegno, in particolare il Comune di Sabaudia nelle persone di Daniela Carfagna, Alfonso di Cosimo, insieme ai responsabili della Croce Airone di Latina”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti