Fondi, tassi da capogiro per un prestito: denunciato un imprenditore

193
carabinieri-arresto-paletta

Undici cambiali per restituire un prestito di diecimila euro, ma del valore complessivo di 43.787 euro. Tassi pazzeschi quelli applicati da un imprenditore di Avellino che i carabinieri di Fondi hanno denunciato per usura dopo una lunga e delicata indagine. La vittima, un imprenditore agricolo di Fondi che versava in gravi difficoltà economiche, aveva approfittato dello stato di estremo disagio dell’uomo per costringerlo a firmare cambiali a tassi da capogiro. Le indagini dei carabinieri ora proseguono per accertare se vi fossero altre vittime tra i conoscenti dell’imprenditore campano.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti