Gaeta, nel gommone la truffa on-line: denunciato giovane crotonese

264

Acquista un gommone completo di motore fuoribordo ma scopre subito la truffa: cittadino di Gaeta si rivolge alla Polizia, scoperto e denunciato l’autore. Nei guai un crotonese accusato di aver orchestrato la beffa on-line.

Le indagini del Commissariato di Polizia di Gaeta sono state avviate subito dopo la denuncia dell’acquirente del gommone. Lavorando sui pochi dati a disposizione, i poliziotti hanno acquisito gli estratti dell’annuncio, i contatti telefonici, gli account di posta elettronica e poi tutta la documentazione relativa alle postepay utilizzate. E’ stato così possibile ricostruire la rete dell’articolata condotta truffaldina estesa anche ad altri ignari utenti. Il modus operandi, ormai collaudato, consiste in un’offerta allettante, tramite un sito specializzato in annunci, con milioni di contatti e, all’esito del pagamento, la merce non arriva e il truffatore sparisce. Il truffatore utilizza anche i dati e i documenti reali di precedenti vittime per consolidare la certezza degli ignari acquirenti sulla credibilità dell’offerente. Nel caso specifico l’incrocio dei dati e l’analisi dei elementi investigativi ha permesso di identificare senza tema di smentita il responsabile,  M.A., cittadino 25enne crotonese, truffatore seriale solito accompagnarsi con altri soggetti con innumerevoli segnalazioni specifiche a carico. Il giovane è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Cassino e le Questure di competenza interessate per gli approfondimenti investigativi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti