Latina, la revisione negli enti locali: seminario dell’ordine dei commercialisti alla Curia

443
Efrem Romagnoli

Al via il Corso “La revisione negli enti locali: responsabilità, adempimenti e società partecipate alla luce delle novità 2016”, in programma il 7 e l’8 giugno, presso la sala San Marco della Curia vescovile, in piazza Paolo VI a Latina, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili pontino, in collaborazione con il Sole24Ore.

Il seminario

Il programma della prima giornata del corso che si svolge dalle 14,30, alle 19,30, si apre con i saluti del presidente Efrem Romagnoli, alla presenza del vice Prefetto Vicario di Latina, Luigi Scipioni e del presidente della Provincia di Latina, Eleonora Della Penna, seguiranno gli interventi del dirigente dell’ufficio bilancio del Comune di Cisterna, Quirino Volpe, del funzionario dell’ufficio bilancio del Comune di Latina, Diego Vicaro, del consigliere dell’Odcec di Latina, Gianpiero Macale, e la relazione di Manuela Sodini, dottore commercialista e revisore legale. Il convegno, che sarà moderato dal consigliere dell’Odcec Giuseppe Di Trento, è gratuito e condiviso con il ministero dell’interno, al fine dell’iscrizione nel registro dei revisori degli enti locali, e la partecipazione attribuirà 10 crediti formativi specifici e altrettanti per la formazione professionale continua. Il Corso prosegue anche l’8 giugno dalle 9 alle 14.

L’abililitazione gratuita

“Questo Corso abilitante per i commercialisti di Latina, al fine dell’iscrizione all’Elenco dei Revisori degli Enti Locali del Lazio – ha detto il Presidente Romagnoli – è l’emblema della politica di formazione gratuita, accessibile a tutti e finalizzata ad aumentare le opportunità professionali dei colleghi avviata dal 2013 da questo Consiglio. In precedenza il Corso era a pagamento, ora siamo alla quarta edizione gratuita con l’effetto che la frequenza a siffatto evento è passata da poche unità del 2012 a alcune centinaia del 2013, e quindi con aumento esponenziale dei colleghi dell’Ordine di Latina che hanno avuto accesso all’Elenco dei Revisori degli Enti Locali, con correlato elevatissimo incremento della probabilità che un iscritto al nostro Albo venga estratto per la revisione in enti locali del Lazio. Indubbiamente un importante ed innovativo servizio nell’interesse della categoria tutta”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti