Cisterna, vincita al SuperEnalotto sfiora mezzo milione di euro

359

Lazio protagonista assoluto nell’ultimo appuntamento del SuperEnalotto: finiscono in regione i premi di importo maggiore del concorso di martedì 7 giugno; la fortuna bacia anche Cisterna. A Carchitti, località del Comune di Palestrina in provincia di Roma, centrato un 5 Stella record da 3,5 milioni di euro – il più alto mai registrato per questa categoria di vincita – a cui si aggiunge un 5 da 140 mila euro. “Abbiamo una clientela abituale, sono pochi i giocatori di passaggio – ha detto ad Agipronews Barbara Luzzi, madre della titolare del bar Drink & Coffee, dove è stata giocata la schedina vincente – sarà difficile capire chi è stato, ma speriamo che il vincitore si faccia vivo, sarebbe un bel regalo anche un po’ di pubblicità”. Di tutto rispetto anche un’altra vincita centrata in regione, un 5+ da oltre 435 mila euro giocato nel Bar Da Franco di Cisterna di Latina. Solo con i premi di importo maggiore la cifra assegnata al Lazio nell’ultimo concorso supera i 4 milioni di euro. Nel frattempo, riferisce Agipronews, il Jackpot manca da quasi un anno, la Grande Attesa è iniziata il 16 luglio 2015 ad Acireale, in provincia di Catania, dove sono stati centrati 22 milioni di euro. Un’assenza mai così lunga – 140 concorsi a vuoto – che porta il primo premio a 92,7 milioni, il terzo premio in palio più alto al mondo e sesto nella storia del gioco. Nel Lazio la combinazione esatta manca dal 2012 quando ne furono realizzate ben due, entrambe a Roma, una da 25,8 milioni a maggio e un’altra da 18,8 milioni ad agosto.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti