Aprilia, la scuola Matteotti chiude l’anno con una grande festa della musica

269

Con il concerto che si è svolto presso l’auditorium del liceo Meucci di Aprilia, a conclusione delle numerose attività musicali portate avanti quest’anno dall’istituto comprensivo Giacomo Matteotti di Aprilia, gli studenti, insieme ai docenti e ai genitori, hanno festeggiato con una grande festa musicale la chiusura della scuola e l’inizio delle vacanze. All’evento hanno partecipato anche l’assessore alla cultura e alla pubblica istruzione Francesca Barbaliscia e i referenti del gruppo Bper Banca che hanno sponsorizzato quest’anno le attività musicali garantite dall’offerta formativa del plesso consentendo l’acquisto di diversi strumenti.

La festa

L’appuntamento musicale si è aperto con l’esibizione del coro Matteotti Junior, costituito ottobre e composto dai bambini della primaria dei plessi Deledda e Campoverde. Il coro si è esibito in diverse manifestazioni musicali (tra cui la rassegna “messaggi di pace” promossa dall’istituto) e ha conquistato la fascia d’argento alla XXV edizione del concorso Macchi promosso dall’Arcl. A dicembre è invitato a partecipare alla rassegna nazionale per i compositori di cori di voci bianche dedicata al maestro Giovanni Guaccero e canterà un brano in prima assoluta che il maestro ha composto appositamente per la neonata formazione. Il Matteotti Junior ha cantato tre brani: l’orologio scassato (due voci a cappella) di La Rosa, le stagioni del cuore di Visioli e Gam Gam Gam tradizionale ebraico. A seguire, il coro Matteotti composto dai ragazzi della prima E ad indirizzo musicale, ha cantato due brani: Adiemus di Jenkins e I am a small part of the world di Albrecht. Il coro Matteotti ha vinto il primo premio assoluto al primo concorso di esecuzione nazionale Città di Latina promosso dai Giovani Filarmonici Pontini con votazione appunto 100/100. Uno straordinario successo per l’indirizzo musicale della Matteotti nato da appena due anni. Quindi Lucrezia Pieretti ha cantato Baglioni, la canzone con la quale ha vinto il primo premio assoluto al concorso Città di Latina, con assegnazione di un premio speciale per la musica pop. Una voce straordinaria, quella di Lucrezia, che ha fatto vibrare i cuori del pubblico presente. A presentare la serata, la docente Chiara Della Valle che ha ringraziato il dirigente scolastico Antonio Ferrone per aver supportato durante l’anno scolastico tutte le iniziative. Il preside stesso si è complimentato con i ragazzi per i risultati ottenuti. La seconda parte ha visto esibirsi sul palco le formazioni orchestrali. La prima E ha suonato un arrangiamento del secondo movimento della sinfonia dal nuovo mondo di Dvorak e scale ed arpeggi, colonna sonora del film Disney Gli Aristogatti. Per loro è stata la prima performance musicale dopo un anno di lavoro. Quindi si è esibita l’Orchestra Matteotti composta dalla II E ad indirizzo musicale e dagli allievi dell’associazione Kammermusik che opera da anni all’interno dell’istituto con lo scopo di divulgare la musica tra i giovani. L’Orchestra quest’anno ha partecipato a tantissime manifestazioni: concerto di Natale presso la chiesa di San Michele Arcangelo, Ti Musico d’inverno, presso la chiesa Spirito Santo, rassegna nazionale Pandataria 2016 a Ventotene, Un fiore per Maria, a Campo di Carne, la settimana della musica, promossa dal Miur, la giornata di commemorazione dell’80esimo anniversario della fondazione della Città di Aprilia al teatro Europa e ha vinto il secondo premio al concorso nazionale Città di Latina. Veramente tante iniziative che hanno arricchito il bagaglio culturale e musicale dei ragazzi. L’Orchestra ha suonato quattro brani: inno Giovanile composizione di Pio Spiriti, Sister Act, Freedom – fantasia Gospel, per l’80esimo anniversario della città e una fantasia di temi Disney. Infine, tutti i protagonisti sono saliti sul palco per cantare insieme: Dolce Melodia di Hansson, un inno alla musica e al suo potere di unire gli uomini nei valori della libertà e della felicità. Grande è stata la soddisfazione espressa dai docenti di strumento Pio Spiriti (violino), Riccardo Toffoli (pianoforte), Giuseppe Balassone (chitarra) e Rocco Palazzo (clarinetto) nonché della docente di educazione musicale Gabriella Vescovi che è il coordinatore del corso ad indirizzo musicale. Un team docente affiatato a cui si sono aggiunti i docenti della Kammermusik Claudio Di Lelio (violino), Alessandra Salciccia (flauto traverso), Massimo Frasca (batteria), Mariangela Cafaro (canto) e Simone Salvatori (chitarra). Presenti i docenti Antonietta Cerino, Carmela Ciotta, e tanti altri colleghi che insieme al personale Ata della scuola si sono complimentati con i ragazzi per il livello raggiunto. Grande soddisfazione anche da parte dei genitori e dei ragazzi che chiudono un anno ricco di iniziative e molto positivo. L’ultima prova da superare ancora riguarda i saggi di classe, che si svolgeranno in questi giorni presso l’aula magna dell’Ic Matteotti in via Respighi, dove a partire dalle ore 18 ogni bambino dimostrerà suonando lo strumento quanto ha imparato durante tutto l’anno scolastico.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti