Fondi, semina il panico tra i disabili e minaccia con un forcone i poliziotti: arrestato

377

Scene di ordinaria follia ieri a Fondi dove D.N.G., 47 anni, noto pregiudicato del posto, ha prima seminato il panico presso un istituto per disabili sito sull’Appia, lato Itri, poi ha aggredito una persona anziana sulla via della fuga e infine ha minacciato con un forcone gli agenti di polizia giunti nella sua abitazione per assicurarlo alla giustizia. Arrestato, ha trascorso la notte nelle stanze di sicurezza in attesa della direttissima.

A dare l’allarme sono stati gli operatori del centro per disabili chiamando il 113. Questo il tenore della segnalazione: presso la struttura di via Appia, un intruso violento ha terrorizzato tutti, operatori e ospiti; ha preteso di utilizzare i servizi igienici scavalcando la fila e urinando a terra; poi se n’è andato indisturbato.

Giunti sul posto gli operatori della Volante del commissariato di Polizia di Fondi ed acquisita la descrizione del soggetto si sono subito allontanati dall’istituto per rintracciare l’autore delle follie, avendo capito per altro chi fosse visti i trascorsi del pregiudicato più tardi raggiunto ed arrestato. Ma a poca distanza dal centro per disabili la pattuglia è andata in soccorso di un anziano, vittima di un’aggressione. Sanguinante e scosso, ha riferito di essere stato picchiato da uno sconosciuto la cui descrizione coincideva con l’uomo che aveva poco prima seminato il panico nella struttura per disabili. L’anziano malmenato è stato affidato alle cure del pronto soccorso.

A questo punto il personale di Polizia si è recato nell’abitazione del sospettato dove è scattato il terzo momento di pazzia. L’uomo, accortosi della presenza della Polizia, ha dato in escandescenza afferrando un forcone e minacciando gli agenti, intimandogli di allontanarsi dalla sua proprietà.  A questo punto un operatore della Volante ha cercato di distrarlo e un collega, con una mossa repentina, è riuscito a disarmarlo e a renderlo inoffensivo. Immediate le manette attorno ai suoi polsi. Il Pm Simona Gentile ha convenuto con il fermo. Oggi la direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti