Sabaudia, il commissario Quarto consegna le Bandiere blu agli operatori balneari

502

Sono 15 anni ininterrottamente che il mare di Sabaudia ottiene l’ambito riconoscimento della Bandiera Blu Fee, dovuto non solo alla bontà delle acque, ma ad una serie di parametri e servizi che il litorale ed il territorio offre. Questo grazie ai laboratori di informazione ambientale organizzati dall’Associazione Pangea, agli ottimi risultati sulla differenziata, alla presenza del Parco nazionale del Circeo e all’ impegno dei detentori dei chioschi. La Fee si è basata su tutto ciò per assegnare anche quest’anno il vessillo alla bella cittadina rivierasca.

Questa mattina la cerimonia di presentazione presso Palazzo Mazzoni. A fare gli onori di casa il commissario straordinario del Comune di Sabaudia, il vice prefetto Antonio Luigi Quarto. Tra i presenti la dottoressa Daniela Carfagna, dirigente del settore Cultura e Turismo, l’ingegnere Gianfranco Crippa e Maria Rosaria Falasca del settore Ambiente e Demanio Marittimo, il direttore del Parco Nazionale del Circeo Paolo Cassola e il comandante della Capitaneria di Porto di Sabaudia Salvatore Cavaliere. Al termine della presentazione gli operatori balneari di Sabaudia hanno ricevuto il vessillo da esporre nei diversi lidi del lungomare delle dune.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti