Minturno, il nuovo sindaco è Sfefanelli. Il dem sfiora il 70%

509
Gerardo Stefanelli appena eletto sindaco di Minturno al ballottaggio del 19 giugno 2016

E’ Gerardo Stefanelli il nuovo sindaco di Minturno. Il candidato del Partito democratico ha stravinto con 7.268 voti, pari al 67,52 % (dato definitivo).

Quarantuno anni, dipendente della Provincia di Latina, a capo della coalizione composta da Pd, Minturno Cambia, Insieme per Minturno, Minturno Rinasce) aveva ottenuto il 5 giugno scorso 4.243 voti (31,58%). Il suo avversario Massimo Signore, 43 anni, avvocato, al suo esordio in politica (coalizione Idee e Legalità, Cuori Italiani, Lavori in Corso – Con Noi Donne, Noi Con Salvini) di voti ne aveva presi 3.206 voti (23,86%). Il suo consenso al turno del ballottaggio si è fermato a  3.496  voti, pari al 32,48 % (dato definitivo).

Il nuovo Consiglio comunale

La nuova maggioranza è composta da cinque esponenti del Pd, ovvero Giuseppe Tomao (già consigliere comunale), Matteo Marcaccio, Mimma Nuzzo (già consigliere comunale), Piernicandro D’Acunto (già consigliere comunale) e Paola Graziano; tre di Minturno Cambia, ovvero Giuseppe Pensiero, Ines Conte e Daniele Sparagna; Francesco Sparagna di Minturno Rinasce e Mino Bembo di Insieme per Minturno, questi ultimi consiglieri comunali nell’amministrazione precedente al commissariamento dell’ente municipale. All’opposizione Massimo Signore, Maria Di Girolamo e Massimo Moni di Idee e Legalità, ma anche Aristide Galasso, Maurizio Faticoni e Vincenzo Fedele, candidati sindaci al primo turno.

Gerardo Stefanelli
Gerardo Stefanelli

LE VOSTRE OPINIONI

commenti