Gay Pride a Latina, nastri rossi e artisti per chiedere il riconoscimento dei diritti civili. L’evento a Capoportiere

603

Manca ormai solo un giorno al Latina LazioPride, la prima edizione di un progetto di Pride regionale che ha scelto Latina come città d’esordio, e in particolare Piazzale Gaetano Loffedo, Capoportiere; dalle 17 alle 20:30 di domani 25 giugno una folla proveniente da tutto il Lazio chiederà a gran voce il riconoscimento dei diritti civili e la lotta alla discriminazione omofobica.

Si allarga il sostegno all’evento; oltre alle dichiarazioni di Tiziano Ferro (la cui canzone Latina aprirà la manifestazione), altri noti personaggi, del mondo dello spettacolo e non, hanno espresso il loro supporto, tra cui Grazia Di Michele e Fabio Canino. Confermata inoltre la partecipazione del cantante Roberto Casalino, accompagnato da molti altri performer come Chiazzetta, Ilenia Volpe ma anche celebrità social come Porella Cuccarini.

Gli organizzatori ribadiscono che lo spirito dell’evento è “lanciare da Latina un grido di liberazione per le persone LGBTI perché non siano più invisibili alle istituzioni, nelle scuole, e nel modo del lavoro e nella società”. Massiccia la presenza delle associazioni e significativa quella di Vanni Piccolo, tra i fondatori del Pride in Italia.

Il LazioPride si unisce nella protesta contro “la mozione anti-gay firmata dai candidati a sindaco della città laziale” e denuncia: “ancora oggi sono visibili sui social network molte frasi offensive ed omofobe di persone che vorrebbero vietarci di manifestare” .

È prevista inoltre la distribuzione di nastri rossi, per solidarietà alla campagna nazionale contro il femminicidio lanciata dall’associazione Arcilesbica. Saranno ricordate, ovviamente, anche le vittime dell’eccidio di Orlando, “la strage contro le persone LGBTI più grande avvenuta in un paese occidentale dopo la seconda guerra mondiale”.

Sembrano spente, infine, le polemiche relative al luogo scelto; le ragioni, d’ordine più che altro pratico, risiedono nella presenza di una manifestazione sportiva organizzata in contemporanea al centro della città.

Marco Tosoni

LE VOSTRE OPINIONI

commenti