Formia, con il cane sciolto aggredisce vigili e poliziotti: arrestato

455

Oggi la direttissima per Roberto Di Nucci, 35enne nativo di Roma, che ieri si è reso protagonista di un’aggressione nei confronti degli agenti della Polizia Locale di Formia opponendo poi resistenza ai colleghi della Polizia di Stato giunti sul posto per fermarlo. I vigili urbani, viste le brutte, hanno allertato il 113 e quando i poliziotti sono arrivati hanno sorpreso il 35enne mentre prendeva a calci la pattuglia. Con lui anche il suo cane, di grossa taglia e senza museruola. L’uomo, a questo punto, è scappato per i campi e gli agenti, in quota al Commissariato di Formia, neutralizzato l’amico a quattro zampe lo hanno inseguito. Non appena raggiunto però, il 35enne si è scagliato contro di loro con una grossa catena, guinzaglio del cane. L’ulteriore aggressione ha fatto scattare le manette attorno ai polsi. Portato negli uffici per le formalità di rito, ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza in attesa della direttissima. Risponde dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e porto di oggetto atto ad offendere.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti