Latina, il Coro delle Voci Bianche fa volare alto il nome della città

374

Anche la città di Latina ha un coro, e sebbene non tutti lo conoscano, il coro Voci Bianche nasce già nel 2004. Tra le tante cose, ha inciso per la KZ Musik Enciclopedia Internazionale, un CD di Musiche ritrovate nei campi di concentramento presentato alla Camera dei Deputati, ha vinto il primo premio assoluto al Concorso Internazionale Euterpe con I Giovani Filarmonici Pontini e “Le mani colorate” ed è stato riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali  “Coro di interesse Comunale”, ha collaborato con il Conservatorio “O. Respighi” di Latina, con varie orchestre e con le fanfare dei bersaglieri ed è stato scelto, e ha inciso, per il progetto musiche del Lazio organizzato dalla Regione Lazio, solo per citarne alcuni. Dal 2006 il coro è iscritto all’A.R.C.L. (Associazione Regionale Cori del Lazio). Nato, per volere e sotto la direzione artistica del maestro Monica Molella titolare di cattedra al Conservatorio “L. Canepa” di Sassari, il coro Voci Bianche città di Latina includeva bimbi dai sei ai dodici anni, poi però, nessuno dei coristi voleva andare via, tanto l’entusiasmo ed i progetti ideati e realizzati nel corso degli anni che si è trasformato in Coro Voci Bianche e Giovanile città di Latina, formato da coristi tra i 10 e i 20 anni con un repertorio che spazia dalle musiche tradizionali per voci bianche, al gospel, alla polifonia, alle colonne sonore. Il coro è stato ufficialmente riconosciuto con una delibera di giunta comunale nel giugno 2008, per l’unicità e l’alto valore socio-educativo e culturale, come “Coro delle Voci Bianche Città di Latina” . Si è esibito anche in diretta mondiale come Coro ufficiale nella manifestazione organizzata dal P.O.I.M. nella Sala Nervi in Vaticano davanti a Sua Santità Benedetto XVI ed ha ricevuto diverse benemerenze. La peculiarità del coro sta nella gratuità, tutti possono iscriversi e, passate le selezioni, entrare a far parte del coro che porta la sua musica in altre città e regioni, ma è impegnato anche in gemellaggi con cori internazionali l’ultimo, in ordine di tempo, il coro giovanile Miami Children’s Chorus di Miami. Sempre alla ricerca di novità la fondatrice e direttrice del coro  Monica Molella nel 2010 affianca al suo Coro i ragazzi de “Le Mani Colorate” un progetto da lei ideato (di cui è la responsabile musicale) realizzato in collaborazione con l’E.N.S. di Latina, che unisce al coro dei bambini sordi e udenti segnanti guidato dalle responsabili L.I.S. Dott.sse Marilena Boschin, Mariangela Peduto, Letizia Saltarelli. Nel 2014 i ragazzi hanno realizzato per TV 2000, al Lago di Fogliano, un documentario sul progetto “Canti tra Suoni e Segni” ideato da Monica Molella. Il nostro  Coro Voci Bianche e Giovanile città di Latina è internazionalmente riconosciuto ma, come spesso accade, la città che dovrebbe evidenziarne i meriti, divulgando ai suoi cittadini e alle scuole tale  realtà musicale e permettere ai suoi ragazzi di essere impegnati in manifestazioni ufficiali gratificandoli con la partecipazione ai concerti e sostenendoli economicamente, dimentica i suoi talenti o forse semplicemente non lo sa. Pur avendo grandi problemi nel trovare una sede disponibile per fare le prove, pur avendo difficoltà nell’organizzare concerti per via dei costi, i giovani componenti del coro, con loro il M° Molella, non mollano e già sono pronti con il nuovo repertorio che li vedrà impegnati da settembre al prossimo giugno 2017.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti