Arco Club Pontino, continua la conquista di medaglie anche ai Campionati regionali targa di Aprilia

192
Domenica scorsa, presso lo stadio “Quinto Ricci” di Aprilia, sono andati in scena i Campionati Regionali targa per le divisioni olimpica e compound. I migliori atleti della regione si sono dati battaglia sulle 72 frecce per la classifica di classe e poi le sfide, individuali e a squadre, per aggiudicarsi i titoli assoluti.
Per quanto riguarda i risultati individuali, oro di classe e argento tra gli assoluti per Claudia Compagnucci, argento di classe per Roberto Donfrancesco, Roberto Magagna e Carlo Calvacca, nella divisione olimpica, argento di classe nella divisione compound per Fabio Di Natale, Emanuele Isgró e Emanuele De Marni che riescono a cogliere anche un bronzo negli assoluti. Ma le belle notizie per la compagnia di Latina non sono terminate con i titoli regionali conquistati lo scorso fine settimana: Fabio Di Natale e Claudia Compagnucci faranno infatti parte della selezione regionale che rappresenterà il Lazio durante la prossima “Coppa Italia delle Regioni – 14° Memorial Gino Mattielli” che si disputerà dal 15 al 17 luglio ad Ascoli Piceno e Colle San Giacomo (TE). Per entrambi gli atleti della compagnia pontina, che possono vantare la loro quarta partecipazione a questa manifestazione sportiva, la soddisfazione è molta: “Dopo la conquista del titolo regionale e record personale di sempre – afferma Claudia Compagnucci – la convocazione per la Coppa delle Regioni nel settore della gara di campagna mi ha molto gratificata, sono contenta di partecipare a questa gara nazionale ancora una volta e spero di far bene per la mia squadra”. Altrettanto soddisfatto della convocazione Fabio Di Natale: “Quando tutti i pronostici erano contro e nonostante la gara non perfetta di domenica, questa convocazione mi ha dato il giusto sprone per continuare a lavorare e ad allenarmi, questa disciplina è così, spesso e volentieri il lavoro di tutto un anno si concentra in poche settimane di gare importanti, in poche ore, dove fondamentale diventa essere sempre concentrati e non mollare mai, fino all’ultima freccia, spesso la più ‘pesante’ da tirare, ma che ti lascia delle emozioni indescrivibili che solo questa disciplina sa dare, venderemo cara la pelle e speriamo per il meglio”.
Passando al programma della manifestazione, si comincia venerdì 15 luglio con la sfilata di tutte le delegazioni che percorrerà Ascoli Piceno nel suo cuore tra viale De Gasperi e corso Vittorio Emanuele II. Sabato e domenica, invece, le frecce decreteranno il vincitore. Allo stadio “Cino e Lillo del Duca” si terranno la prima e seconda gara Star con partenza alle 8.30 con i tiri di prova, le qualifiche di tutte le classi e a seguire tutti gli scontri diretti fino alle semifinali. Nel frattempo, alle ore 9.00 partirà anche la terza gara Star Campagna 12+12 nel magnifico scenario della montagna dei Fiori a San Giacomo (TE). Domenica, il momento più emozionante con tutte le finali.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti