Aprilia, controlli capillari su tutto il territorio: i carabinieri denunciano otto persone

236

Controlli capillari e raffica di denunce ieri sera sul territorio di Aprilia. I carabinieri del Reparto Territoriale hanno effettuato un controllo straordinario finalizzato a prevenire e reprimere i reati di natura predatoria, quelli legati al traffico di sostanze stupefacenti e le violazioni del codice della strada. Oltre ai militari del Reparto Territoriale di Aprilia, hanno preso parte al servizio coordinato anche il personale del Nucleo Cinofili di Roma e della C.I.O.dell’8° RGT CC Lazio. L’attività ha portato alla denuncia di otto persone , V.S. 32 enne di Aprilia, sorvegliato di P.S. rintracciato nella locale via Valmalenco insieme ad altri pregiudicati in violazione dei prescritti obblighi ed in possesso di gr. 2,6 di cocaina suddivisa in 5 involucri, M.U. 53 enne di Cori, trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama della lunghezza di 15 cm, V.J. 20 enne macedone, per violazione della misura domiciliare, D.G.K. 54 enne di Roma, per aver utilizzato la propria autovettura già sottoposta a fermo amministrativo ed a lui affidata in custodia, S.K. 36 enne polacca sorpresa alla guida del proprio veicolo in stato di ebbrezza, un 50 enne indiano S.G., un 36 enne tunisino W.S. ed un 43 enne macedone A.R. per essersi illegalmente trattenuti nel territorio dello Stato italiano. Nel corso dell’attività, sono stati controllati 76 mezzi, 123 persone e contestate 7 sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada, sequestrati amministrativamente 2 veicoli e segnalati alla Prefettura di Latina, due giovani del posto.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti