Latina, torna la festa della Mietitura a la Chiesuola

441

Un appuntamento atteso tutto l’anno dalla comunità residente nel quartiere della Chiesuola e non solo è quello con la festa della Mietitura che per l’edizione 2016 si svolge, con un ricco programma di eventi, dal 13 al 17 luglio.

Dopo il successo dell’anno scorso, precisano gli organizzatori, la nuova edizione prevede un calendario fitto di eventi che spaziano dallo spettacolo alla gastronomia, in grado di soddisfare le richieste delle famiglie che decideranno di prendere parte ai festeggiamenti, grazie all’impegno svolto dal Comitato Chiesuola e dal presidente Vincenzo Valletta, per riportare questo appuntamento in auge dopo 21 anni.

“Si tratta di una manifestazione che ha lo scopo di consolidare il senso di appartenenza ad un territorio all’interno della comunità della Chiesuola – spiegano i promotori dell’evento – attraverso una bellissima tradizione che affonda le sue radici nella storia e nella cultura contadina, due elementi prioritari alla base della nostra identità. Ne viene fuori una grande rimpatriata, così come spiega il presidente Valletta: gli spazi intorno alla Chiesuola assumono ancora un’aria di gran festa, fornendo a tutti un segnale di grande coesione sociale all’insegna di una iniziativa che certamente contribuisce a migliorare la qualità del vivere comune, rievocando pezzi importanti della nostra storia. Raccontare il passato, coltivare la memoria e le radici della nostra giovane comunità, rappresenta un momento importante e fondamentale per una crescita sociale equilibrata. Questo evento ha tutte le caratteristiche per veicolare all’esterno un’immagine di Chiesuola diversa da come spesso è rappresentata – continua Valletta – Un territorio che vuole investire sulle proprie potenzialità e sui propri talenti, un territorio che sogna un futuro migliore. Con questa manifestazione dimostriamo come la Chiesuola non sia soltanto una via di transito ma sia, soprattutto, una comunità viva e partecipe”.

L’evento si svolge da mercoledì 13 a domenica 17 luglio, dalle 18,30 e fino a tarda serata, con un programma ricco di appuntamenti finalizzati al recupero di antiche tradizioni e mestieri, ai giochi e attrazioni per tutta la famiglia fino ai percorsi ludico didattici per i più piccoli. Inoltre, ogni sera sarà garantita una ricetta culinaria realizzata dallo chef, rigorosamente con materie prime locali e genuine, accompagnata dall’ottima musica delle migliori orchestre spettacolo della provincia e non solo.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti