Ponza, CinemadaMare assegna i premi per la terza weekly competition

249

Si è concluso a Ponza il più lungo raduno al mondo di giovani filmakers, promosso da CinamadaMare, che ha portato tra le strade dell’isola lunata tantissimi “cidiemmini” impegnati a girare i proprio short film, che poi sono stati proiettati durante l’incontro pubblico di sabato 16 luglio in zona “La caletta”.

I film in concorso per la terza Weekly competition della kermesse internazionale presentati dallo staff di CinemadaMare, insieme al direttore del festival, Franco Rina, sono stati 28 ed hanno visto sfidarsi registi di nazionalità diverse: Lituania, Kenya, Russia, Croazia, Georgia, Brasile, Usa, Bulgaria, Israele, Iran, Spagna, Italia, Grecia, Pakistan, Indonesia, Portogallo e Libano.

Assegna il premio al miglior film in gara, per la Weekly Competition, la giuria formata dai giovani filmmaker partecipanti al Festival. I premi speciali invece sono a discrezione della giuria tecnica formata dallo Staff di CinemadaMare.

Vincitore del premio, Best Film: Bishal Dutta (Usa), per il film “Il Diavolo”. Premi speciali assegnati dallo staff di CinemadaMare Best Actor: Patrick Orlando (Brasile), per il film “Il Diavolo” di Bishal Dutta. Best Scriptwriter: Josip Viscovic (Croazia), per il suo film, “The three pilgrims”. Best Dop: Seth Ye Chen (Cina), per il film, “The eventual outcome” di Shadi Rabahi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti