Terracina, alla festa con 2,8 chili di bulbi di papavero da oppio: arrestato

155

I militari del Comando Provinciale di Latina hanno tratto in arresto un cittadino indiano, con regolare permesso di soggiorno, sorpreso a trasportare 2,8 chili di bulbi da papavero da oppio.

I Finanzieri della Compagnia di Terracina in servizio nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, a poche ore dall’inizio della “Festa del Mare” che si svolge a Terracina nei giorni 16 e 17 luglio, hanno notato in pieno centro cittadino un indiano che al seguito aveva una grossa busta, i militari insospettiti hanno proceduto al controllo del soggetto.

S.J. cittadino indiano di 28 anni è stato così colto in flagranza mentre percorreva via Roma nel comune di Terracina con al seguito 25 buste di colore nero con all’interno occultati 1.640 bulbi di papavero essiccato.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro; S.J. è stato tratto in arresto e trasferito presso la Casa Circondariale di Latina.

Si tratta del secondo arresto da parte dei militari della Guardia di Finanza, a pochi giorni da quello effettuato sempre nei confronti di un cittadino indiano che sulla pontina era stato sorpreso con circa 2,4 chili della stessa sostanza stupefacente.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti